rotate-mobile
Sabato, 20 Aprile 2024
Basket

Serie A1 Femminile, diciannovesima giornata: risultati e classifica

Sassari supera Campobasso mentre Lucca e Crema si prendono i due derby

Sassari bene nel match clou, a Lucca il derby toscano, a Crema quello lombardo. Questi alcuni dei risultati più significativi della giornata della Serie A1, l'ultima prima della sosta Azzurra. Il Banco di Sardegna Dinamo Sassari continua a vincere, lo fa contro La Molisana Magnolia Campobasso con un convincente 72-65 in cui è decisivo l'ultimo quarto nel quale Carangelo si erge a protagonista assoluta realizzando otto dei 14 punti finali. Nella gara di Sassari ci sono anche 21 punti di Holmes, mentre una Campobasso senza Perry e Kacerik trova 23 punti da Parks. Con Parker e Rupert a riposo, la Virtus Segafredo Bologna porta a casa la partita contro l'Akronos Tech Moncalieri. 69-46 il punteggio in favore della formazione emiliana, che manda in doppia cifra le sue "Big Three" Dojkic, Laksa e Zandalasini. Moncalieri, che accusa una prestazione sotto gli standard di Westbeld (6 con 2/12 dal campo), dal canto suo trova una partita da 14 punti di Mitchell.
Sfida tutta lombarda bellissima tra Parking Graf Crema e Allianz Geas, partita thriller decisa da un overtime: finisce 78-77 grazie al recupero decisivo di Conte (determinante anche in attacco, 16 per lei) per le cremasche sul possesso decisivo per Geas per ribaltare la partita. Importante anche il canestro per mandare al prolungamento, siglato da D'Alie per Crema, che trova anche 18 punti da un'ottima Kaba. Per Geas 16 a testa di Panzera e Begic.
Nel derby toscano partita autorevole della Gesam Gas E Luce Lucca che vince contro la Bruschi San Giovanni Valdarno, 82-65 che naturalmente ribalta la vittoria di misura di San Giovanni della gara d'andata. Lucca tira un sospiro di sollievo in classifica, e lo fa grazie al 16+14 di Treffers, 12 per una Miccoli ritrovata dopo lo spavento dell'infortunio contro Bologna; per San Giovanni 19 di Krivacevic. Non basta una partita strepitosa di Ilaria Milazzo al Fila San Martino di Lupari: i 32 punti, 9 assist e 6 rimbalzi della play non ribaltano la contesa con la Passalacqua Ragusa che vince 70-80, confermando il trend negativo delle "Lupe", anche sul campo di casa. In doppia cifra per le iblee tutto il quartetto straniero, guidato dai 21 punti della lettone Vitola.
Il Famila Schio passa sul campo della E-Work Faenza, non senza qualche problema nell'orchestrare la fuga decisiva, che arriva fattivamente nella seconda metà di gioco dopo i primi 20' costantemente in doppia cifra di vantaggio: 70-89 il finale al PalaBubani, top scorer del match Mabrey con 19 punti. Faenza, in attesa di Campisano in arrivo proprio da Schio, con una gara caparbia in cui spiccano i 14 di Hinriskdottir dalla panchina e la doppia cifra di Georgieva. Nessun problema per l'Umana Reyer Venezia che passa sul campo della RMB Brixia Basket, un rotondo punteggio di 50-78 che la dice lunga sull'andamento della partita, mai in discussione per la formazione orogranata contro la pur volenterosa avversaria bresciana. 18 di Shepard, 17 di Madera per Venezia; per Brixia 14 di Molnar.

Serie A1 Femminile, 19a giornata: risultati

Banco di Sardegna Dinamo Sassari - La Molisana Magnolia Campobasso 72 - 65
Virtus Bologna - Akronos Tech Moncalieri 69 - 46
Parking Graf Crema - Allianz Geas Sesto San Giovanni 78 – 77 (d1ts)
Gesam Gas e Luce Le Mura Lucca - Bruschi Galli Bk San Giovanni Valdarno 82 - 65
E-Work Faenza - Famila Schio 70 - 89
Fila San Martino di Lupari - Passalacqua Ragusa 70 - 80
RMB Brixia Basket - Umana Reyer Venezia 50 - 78
 

Serie A1 Femminile: classifica

Famila Schio 36, Virtus Bologna 34, Umana Reyer Venezia 32, Banco di Sardegna Dinamo Sassari 28, Allianz Geas Sesto San Giovanni 24, Passalacqua Ragusa 22, La Molisana Magnolia Campobasso 20, Fila San Martino di Lupari 16, E-Work Faenza 12, Parking Graf Crema 12, Akronos Tech Moncalieri 12, Gesam Gas e Luce Le Mura Lucca 8, RMB Brixia Basket 4, Bruschi Galli Bk San Giovanni Valdarno 4
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie A1 Femminile, diciannovesima giornata: risultati e classifica

Today è in caricamento