rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
Basket

Serie A1 Femminile, dodicesima giornata: dove vedere le partite in tv e in streaming

Si gioca per la qualificazione alle Final Eight di Coppa Italia. Bologna e Sassari a confronto, Geas-Ragusa può essere decisiva

Mancano due turni di campionato prima della fine del girone d'andata. Ultimi verdetti da definire: titolo di Campione d'Inverno e posti per la Coppa Italia. La partita di maggior fascino è lo scontro tra Virtus Segafredo Bologna e Banco di Sardegna Dinamo Sassari (domenica 18 dicembre, ore 18, diretta esclusiva LBF TV): esami da grande per chiudere il girone d'andata per la Dinamo, che esaurito il doppio impegno europeo dei gironi con una grande qualificazione ai Playoff di EuroCup Women trova le bolognesi. Possibilità anche di sorpasso per la formazione sarda, Bologna (in difficoltà per le assenze di Dojkic e Rupert) però vuole difendere la posizione e non scivolare nella parte del tabellone più ostica in Coppa, oltre che riscattare il ko europeo di Szekszard.

L'altra gara forse decisiva per la classifica è quella tra Allianz Geas e Passalacqua Ragusa (domenica, ore 16.30, diretta esclusiva LBF TV). Allo stato attuale Geas sembra una discreta candidata per il quinto posto, ma la difficile chiusura del girone (dopo Ragusa trasferta a Venezia) potrebbe complicare le cose. Serve una vittoria alle lombarde, complessa però la sfida contro una Ragusa in ripresa che con un successo potrebbe ottenere, tra l'altro, la qualificazione matematica in Coppa Italia.

Sul campo di Moncalieri, infatti, l'Akronos Tech si gioca le sue ultime cartucce contro La Molisana Magnolia Campobasso (domenica, ore 18, diretta esclusiva LBF TV). Devono vincere le piemontesi, per poi presentarsi a Ragusa per l'ultimo turno con residue speranze di Coppa: l'impressione è che Moncalieri stia andando anche oltre alle aspettative visti i tanti problemi d'infortunio (Sagerer, Tagliamento, Berrad, Cordola, più qualche defezione qua e là), però l'appetito vien mangiando per la squadra di coach Spanu.

Nel frattempo, il Fila San Martino di Lupari sta alla finestra: non sarà facile per le giallonere ottenere punti nel derby con l'Umana Reyer Venezia (domenica, ore 20, diretta esclusiva LBF TV), nonostante le orogranata per ora giochino senza Cubaj (che però è rientrata in EuroCup Women e viaggia anche verso il rientro in campionato) e Shepard, ma in caso di risultato positivo anche le "Lupe" potrebbero festeggiare l'ennesima qualificazione alle Final Eight. Tra le ex di turno, una menzione per Martina Fassina, esplosa nel corso della sua carriera proprio in maglia San Martino.

Turno più morbido per la capolista Famila Wuber Schio, sul suo campo contro la Bruschi San Giovanni Valdarno (sabato, ore 19.30, diretta esclusiva LBF TV). Realisticamente partita proibitiva per le toscane, che sicuramente attendono impegni più decisivi come lo scontro interno con Crema prima della sosta natalizia, che può orientare il verso della loro stagione nella seconda metà. Da valutare le scelte di turnover in casa Schio, alle porte anche lei di un turno delicato, la trasferta di venerdì prossimo in casa della Dinamo Sassari.

La E-Work Faenza, sette partite di fila perse, prova a rialzarsi contro la Parking Graf Crema (domenica, ore 18, diretta esclusiva LBF TV): la squadra cremasca è reduce da una trasferta sarda incolore, che ha destato qualche perplessità anche dello stesso coach Piazza; non rosea anche la situazione a Faenza specie dopo i segnali contrastati offerti dall'approccio al match contro San Martino, importante per raddrizzare la situazione. Per le romagnole da proteggere il decimo posto.

Parlando di squadre che non se la passano bene, la Gesam Gas E Luce Lucca è reduce da nove sconfitte consecutive, ma curiosamente ha impressionato di più contro le formazioni di blasone che negli scontri diretti. Motivo per cui nella città dell'arborato cerchio si guarda con attenzione all'impegno interno contro RMB Brixia Basket (domenica, ore 18, diretta esclusiva LBF TV): le bresciane, in serie negativa e senza Zanardi nell'ultima uscita con Schio, continuano a rimescolare le carte (nell'ultima è andata in panchina, non disponibile per giocare, anche la novità Sara Crudo) in cerca della miglior chimica. Anche per loro vincere può esser una svolta nonchè un bel regalo da ritrovarsi sotto l'Albero.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie A1 Femminile, dodicesima giornata: dove vedere le partite in tv e in streaming

Today è in caricamento