rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
Basket

Serie A1 Femminile, prima giornata: dove vedere le partite in diretta tv e in streaming

A Schio l'Opening Day del campionato spalmato su due giorni: il programma dell'evento

L'Opening Day apre il campionato di Serie A1 Femminile 2023/2024. Domani, sabato 30 settembre, e domenica primo ottobre, c'è il concentramento al PalaRomare di Schio. Programma ricco di appuntamenti da non perdere: a Schio andranno in scena le sei partite della prima giornata di campionato, oltre che le premiazioni degli Oscar LBF, previste per domani sera alle ore 19 presso il Teatro Civico di Schio.

Serie A1 Femminile, prima giornata

ALAMA SAN MARTINO DI LUPARI - REPOWER SANGA MILANO (sabato 30 settembre, ore 14.30, diretta in chiaro LBF TV)
Buone notizie in casa Lupe con l'arrivo in queste ore di Taylor Soule che completa l'organico della formazione giallonera, dopo aver terminato la stagione WNBA. San Martino profondamente rinnovata con una nuova guida in panchina, Giuseppe Piazza; una nuova spina dorsale con D'Alie e Conte a ricreare il backcourt esplosivo visto a Crema; un nuovo pacchetto lunghe che oltre alla già citata Soule comprende Kostowicz, Vente e Turcinovic. La preseason del Sanga Milano si è chiusa con una vittoria al terzo Torneo "Stefano Moretti": in precedenza due test contro il Geas, uno tra l'altro alla Bocconi dove la squadra ha iniziato ad allenarsi da metà settembre. Il roster è praticamente al completo, e sta lavorando con le straniere praticamente sin dal primo giorno: nell'ultimo test con Derthona ottima distribuzione di punti, con Tulonen e Diallo sugli scudi. Sarà la prima volta per Milano dopo 31 anni.

BATTIPAGLIA - UMANA REYER VENEZIA (sabato 30 settembre, ore 16.45, diretta in chiaro LBF TV)
Battipaglia ha giocato una preseason lunghissima, con otto partite di cui quattro nel ritiro greco di una settimana. Bilancio non positivissimo con sole due vittorie contro Salonicco e Basket Roma, un inciampo contro Roseto (ma senza due straniere e Bonasia) e sconfitte contro club importanti di A1. Una versione molto vicina alla Battipaglia che vedremo in stagione s'è vista al Torneo di Agropoli, ma senza Ferrara e Bonasia, con la brasiliana Monteiro alle prime uscite: lì due buone prestazioni contro Campobasso e Oxygen Roma. Sarà la stessa Reyer della Supercoppa, con l'assenza sicura di Kuier (impegnata in WNBA) e Shepard: quest'ultima è arrivata a Mestre mercoledì, con un'infiammazione alla caviglia da smaltire, da Venezia le voci parlano di possibile esordio nella nuova stagione tra un paio di settimane. Grande curiosità per valutare la prestazione di Lisa Berkani, molto in difficoltà nel match di Pordenone, e l'efficacia di una Matilde Villa che ha regalato sprazzi di talento nella seconda metà del match contro Bologna. Possibile vedere qualche giovane nell'elenco convocate, come già successo in Supercoppa con Franchini e D'Este (prima convocazione in assoluto).

PASSALACQUA RAGUSA - VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA (domenica 1 ottobre, ore 14, diretta in chiaro LBF TV)
Dopo un bilancio di 1-1 nel Memorial "Francesco Passalacqua", davanti ai propri tifosi, le iblee hanno giocato un buon torneo ad Agropoli: in evidenza nel pacchetto straniere Oderah Chidom, ma anche Laura Juskaite che può esser una delle sorprese (reduce da buone prestazioni in precampionato). Nell'ultima uscita squadra di coach Lino Lardo senza Silvia Pastrello, da valutare quali saranno le sue condizioni in vista dell'Opening Day. Ambiente Virtus carichissimo dopo il weekend da sogno tra Supercoppa femminile e maschile: la femminile tra l'altro è reduce da una celebrazione del successo in Comune, con l'incontro col Sindaco Matteo Lepore. Bologna gioca più leggera e in settimana ha riaccolto a casa Virtus una giocatrice potenzialmente devastante come Iliana Rupert, che può esser la ciliegina sulla torta in un organico che ha fatto vedere una Dojkic rigenerata, una Peters determinata e Cox, MVP di Supercoppa, già molto decisiva.

BANCO DI SARDEGNA SASSARI - MAGNOLIA CAMPOBASSO (domenica 1 ottobre, ore 16.15, diretta in chiaro LBF TV)
La buona prestazione in Supercoppa ha dato fiducia a Sassari che si è ritrovata a un tiro dalla Finale: la Dinamo ha poi accolto in settimana Ashley Joens, che promette di esser una delle principali offensive in un attacco dove ha brillato Raca, mentre Hollingshed e Kacmarczyk devono ancora entrare a pieno ritmo. In buona condizione il nucleo italiano, con Toffolo molto preziosa in Supercoppa, Carangelo coinvolta seppur imprecisa al tiro e Togliani-Crudo che da cambi possono far bene. Dal torneo giocato in casa propria, Campobasso sta lavorando a ranghi quasi completi: l'unico dubbio è legato alle condizioni di Quinonez che ha saltato gran parte della preseason. Operative le straniere, con Mistinova parsa in buone condizioni nel corso della preseason, una Dedic parecchio performante nella sfida con Battipaglia (29 punti) e il solito martello Pallas Kunaiyi-Akpanah sottocanestro. Sfida decisamente intrigante come inizio per la Magnolia, potenziale scontro Playoff.

BRIXIA BASKET - FAENZA (domenica 1 ottobre, ore 18.30, diretta in chiaro LBF TV)
Brixia ha perso i primi quattro incontri di preseason contro avversarie tostissime (Schio, Sassari, di nuovo Schio e San Martino) per poi trovare due vittorie che fanno morale al Memorial "Paola Mazzali" di Bolzano. In quest'ultima uscita non ha giocato Elisabetta Tassinari, presente invece nei primi match di preseason: buone sensazioni in casa bresciana, con grande attesa per il debutto di Garrick, Louka, Boothe e Skoric. Tutte hanno avuto discrete performance in preseason. Grande attesa poi per Carlotta Zanardi, dopo l'Estate senza impegni Azzurri torna in campo la play, recente Oscar LBF come Miglior Giovane di Serie A1.
La preseason della squadra di Seletti con una vittoria e quattro sconfitte tra i match annunciati. Addirittura le romagnole hanno offerto una buona prova contro la Virtus Bologna, perdendo solo di due punti con una prestazione importante di Liz Dixon (30 punti). Tra le indisponibili potrebbe esserci ancora Spinelli, che ha saltato tutta la preseason: guardando ai tabellini delle amichevoli, attenzione all'esordiente in A1 Candy Edokpaigbe, che ha avuto spazio e messo punti nelle partite in cui è stata chiamata in causa e potrebbe esser una sorpresa nelle rotazioni faentine. Prima in A1 per Cvijanovic e Brossmann, oltre alla regista americana Booker.

FAMILA SCHIO - ALLIANZ GEAS (domenica 1 ottobre, ore 20.45, diretta in chiaro LBF TV)
Schio vuole festeggiare nel migliore dei modi il primo Opening Day casalingo, dopo la sconfitta in Supercoppa. Un ko che non può non esser visto con la giusta misura, considerato che le scledensi hanno avuto una turbolenta parte di preseason a ritardarne la condizione (quasi una settimana senza allenamenti al completo per un virus che ha colpito gran parte della squadra, dopo il torneo di Cagliari) e che mancavano due giocatrici importanti come Parks e Juhasz. A parte un traumatico inizio nell'amichevole contro la Virtus Bologna, preseason abbastanza convincente per il Geas, che ha collezionato diverse vittorie, una anche larga contro Faenza nel test del 20 settembre. D'altronde, il Geas ha confermato gran parte dell'organico con le eccezioni dell'arrivo di Gwathmey (decisamente abituata al gioco di coach Zanotti) e del cambio Gorini-Conti.

All'interno dell'Opening Day, oltre alle sei gare di campionato, sarà possibile vedere all'opera anche la matricola Oxygen Roma Basket, che riposa nel primo turno secondo il calendario, ma parteciperà alla due giorni scendendo anche in campo per un match d'esibizione conto l'Ecodem Alpo, una delle realtà più consolidate nel panorama della Serie A2. Tanta curiosità per la formazione romana, che esordirà sul campo di Campobasso la settimana prossima: palla a due dell'esibizione alle ore 11.45.
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie A1 Femminile, prima giornata: dove vedere le partite in diretta tv e in streaming

Today è in caricamento