rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Basket

Serie A1 femminile, 6a giornata: risultati, classifica e sintesi delle gare

Schio sempre capolista grazie al colpo sul parquet di Ragusa, Bologna continua a crescere: le ragazze della Virtus travolgono la Dinamo Sassari. Ora la sosta

La sesta giornata di Serie A1 femminile va in archivio tra sorprese e conferme, nel segno della conferma da capolista Famila Schio, che arriva alla sosta del campionato con due punti di vantaggio sulla Virtus Bologna.

La formazioen veneta trova una preziosa vittoria sul campo della Passalacqua Ragusa, 66-70: partita non facile per Schio, che fa riposare Collier ma perde dopo appena 5' di gioco Andrè per un colpo rimediato vicino a canestro. Nonostante ciò Schio controlla grazie ai 22 di Gruda e Laksa e raggiunge anche il +14 a inizio ultimo quarto salvo subire un mini-recupero di Ragusa (16 di Romeo) che però arriva troppo tardi nel match.

Il derby toscano è del Gesam Gas E Luce Lucca, 83-71 sull'Use Rosa Scotti Empoli: alle empolesi, ancora senza Baldelli non bastano 15 punti in 25' della neo-arrivata Jeune, dall'altra parte ci sono 15 di Wiese e una quasi-tripla doppia di Dietrick, 9 punti con 10 rimbalzi e 10 assist.

Nello scontro tra le due realtà di EuroCup Women, la Virtus Segafredo Bologna regola 97-71 il Banco di Sardegna Dinamo Sassari: stavolta alle sarde non basta il solito duo Lucas-Shepard, 41 punti in due; la Virtus gioca un match eccellente decollando soprattutto nel terzo periodo di gioco, in cui mette a segno 32 punti. Dojkic, 24 con 10/15 dal campo, e Hines-Allen, 21 con 10 rimbalzi, sono le grandi protagoniste per la squadra di coach Lardo.

In attesa del debutto in panchina di Andrea Mazzon, l'Umana Reyer Venezia vince agevolmente al PalaCattani di Faenza, 38-95: le orogranata cavalcano una prestazione sontuosa di Ndour, che rientra nel nostro campionato con 27 punti e 16 rimbalzi, sono 25 invece i punti di Anderson; per Faenza 9 di una pur incerottata Kunaiyi-Akpanah.

Una delle sorprese del turno è la vittoria dell'Akronos Moncalieri che supera la Limonta Costa Masnaga con una eccezionale prova difensiva, 60-53 il punteggio al PalaEinaudi. Le piemontesi guidate dalle doppie doppie di Miletic (19+12) e Williams (10+12) contro le masnaghesi che non vanno oltre le buone prove delle USA Jackson e Vaughn, rispettivamente 18 e 15 punti.

Seconda sorpresa dalla Costruzioni Italia Broni, che batte 69-62 La Molisana Magnolia Campobasso grazie a un ultimo quarto da 21-12. Per la squadra di casa 16 di Dedic, ottima doppia doppia da 15+10 di Krivacevic; Campobasso con un solido 19+11 di Gray che però non evita il secondo ko di fila per la formazione molisana.

Molto bene l'Allianza Geas che batte 64-59 il Fila San Martino di Lupari difendendo il fattore campo grazie alle solite Gwathmey (20) e Graves (16+12), buon rientro anche per Crudo, 8 punti e 10 rimbalzi. San Martino con 14 punti di Mitchell e 12 di Milazzo, ferma a 9 Kelley ben controllata dalle rossonere dopo un devastante primo quarto.


RISULTATI


Virtus Segafredo Bologna - Dinamo Sassari 97 - 71
E-Work Faenza - Umana Reyer Venezia 38 - 95
Passalacqua Ragusa - Famila Wuber Schio 66 - 70
Costruzioni Italia Broni - La Molisana Magnolia Campobasso 69 - 62
Akronos Moncalieri - Limonta Costa Masnaga 60 - 53
Gesam Gas e Luce Le Mura Lucca - USE Scotti Rosa Empoli 83 - 71
Allianz Geas Sesto San Giovanni - Fila San Martino di Lupari 64 - 59



CLASSIFICA

Famila Wuber Schio 12, Virtus Segafredo Bologna 10, Umana Reyer Venezia 10, La Molisana Magnolia Campobasso 8, Passalacqua Ragusa* 6, Allianz Geas Sesto San Giovanni 6, Fila San Martino di Lupari 6, Gesam Gas e Luce Le Mura Lucca 6, Akronos Moncalieri 4, Limonta Costa Masnaga 4, Costruzioni Italia Broni 4, Dinamo Sassari* 2, USE Scotti Rosa Empoli 2, E-Work Faenza 2

*una partita in meno

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie A1 femminile, 6a giornata: risultati, classifica e sintesi delle gare

Today è in caricamento