rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Basket

Leggenda Stefano Mancinelli: 10.000 minuti in serie A

L'ala e capitano della Fortitudo Bologna, 38 anni, in questo weekend è entrato in ristrettissimo club di cui fanno parte pochissime altre bandiere del basket italiano

Tre giornate lontano dal parquet gli erano servite forse per creare la giusta suspence prima dell'evento: i 21 minuti (con 12 punti) giocati nell'ultima giornata contro la Germani Brescia hanno segnato l'ennesimo traguardo da sogno nella lunga carriera del 38enne Stefano Mancinelli. L'ala della Fortitudo Bologna ha tagliato il traguardo dei 10.000 minuti giocati in serie A sui parquet di tutta Italia. Nato il 17 Marzo 1983, il teatino Mancinelli si forma cestisticamente proprio nella sua città, con la Pallacanestro Chieti, Viene notato dagli scout della Fortitudo nell'estate del 2000. Da quel primo contratto al traguardo dei diecimila sono passati più di vent'anni e anche tante battaglie con la Nazionale italiana di cui è stato capitano. Oggi Mancinelli entra nel ristrettissimo "club dei 10mila", in cui trova Cavaliero, Moss, Luca Vitali ed il compagno di sempre Pietro Aradori.

Sono 10.012 per la precisione (fonte Legabasket.it), di cui 6.055 con la Effe, 2.923 con l'Olimpia Milano, 350 a Cantù e 684 a Torino. Nelle sue 166 ore giocate, Mancinelli ha deliziato gli appassionati di basket con 3.743 punti segnati e 1.535 rimbalzi catturati.

Un simbolo, e non solo per i tifosi della Fortitudo, il numero 6 abruzzese diventato capitano e riferimento di intere generazioni a Bologna. Per indossare quella canotta ha detto no anche alla chiamata della Nba (con Portland, nell'estate 2007 gioca la Summer League di Las Vegas, ma dice no al contratto) e ha accettato persino di ripartire dalla A2, dopo aver cambiato maglia a causa del fallimento del club, nonostante fosse uno dei migliori della serie A da anni.

Ma lui, Mancio, lo ha sempre detto: "La Fortitudo è tutto per me". Uno scudetto (ma le finali giocate sono sei), una Supercoppa e una Final Four di Eurolega nella sua prima fase fortitudina, poi la promozione in A del 2019. La leggenda è servita.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Leggenda Stefano Mancinelli: 10.000 minuti in serie A

Today è in caricamento