Lunedì, 20 Settembre 2021
Calcio estero

Bombe su Donetsk, distrutto lo stadio dello Shakhtar

Altissima la tensione a Donetsk dove prosegue la guerriglia tra i ribelli filorussi e le truppe governative

Foto dal sito dello Shaktar Donetsk

Alta tensione tra Russia e Ucraina. Due bombe sono esplose alla Donbass Arena di Donetsk, lo stadio in cui gioca lo Shakhtar, pesantemente colpito. Al momento non si ha notizia di vittime e feriti.

La deflagrazione, avvenuta intorno alle 5.00 ora italiana, ha causato la morte di tre civili che stavano aspettando l'autobus.

A febbraio scorso anche l'impianto della Dinamo Kiev era stato messo a ferro e fuoco, tanto da costringere il club della capitale ucraina a giocare a Cipro la sfida di Europa League contro il Valencia.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bombe su Donetsk, distrutto lo stadio dello Shakhtar

Today è in caricamento