rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Il protagonista

Inter, Alexis Sanchez è tornato "El Niño Maravilla": lui l'arma in più di Inzaghi per la rincorsa scudetto

Il cileno, in costante crescita nelle ultime settimane, ha trovato il gol contro lo Sheriff pochi secondi dopo il suo ingresso in campo

Terza vittoria consecutiva per l'Inter. I nerazzurri, dopo aver superato in campionato Empoli e Udinese, hanno travolto per 3-1 lo Sheriff nella quarta giornata del girone D di Champions League. Un successo che permette alla formazione di Simone Inzaghi di scavalcare i moldavi portandosi al secondo posto, che significherebbe qualificazione agli ottavi di finale. E tra i protagonisti del match c'è stato anche quell'Alexis Sanchez finito spesso nelle scorse settimane nel mirino della critica: l'attaccante cileno, entrato nel finale del match, ci ha messo infatti appena pochi secondi per inserire il suo nome nel tabellino dei marcatori, a testimonianza di un vecchio smalto che oggi, finalmente, sembra ritrovato.

Inter, Sanchez è tornato "El Niño Meravilla"

Dopo un inizio di stagione trascorso ai margini e nell'anonimato, Sanchez ha dato importanti segnali di risveglio già nella gara di Empoli, nella quale ha fornito l'assist per la rete con cui D'Ambrosio ha sbloccato la partita. Più che positivo il suo impatto anche nel match contro l'Udinese, dove, da subentrato, aveva stupito per intraprendenza e voglia di fare e adesso, contro lo Sheriff, la gioia del gol con un secco destro che non ha lasciato senza scampo Athanasiadis. Tre prestazioni convincenti, che permetteranno, forse, al cileno di scavalcare Correa nelle gerarchie di Simone Inzaghi.

Inter, Dumfries flop: il rigore regalato alla Juve l'emblema di un inizio stagione da incubo

Il Sanchez visto nelle ultime settimane sta infatti ricordando quel "Niño Maravilla" ammirato ai tempi di Udine, Barcellona ed Arsenal, allontanando lo spettro di quel giocatore spento ed involuto visto all'Old Trafford con la maglia del Manchester United. E proprio lui, in una stagione che si preannuncia quanto mai combattuta ed equilibrata, soprattutto in campionato, potrebbe essere l'arma in più per Simone Inzaghi. Quella con cui andare a caccia del secondo scudetto consecutivo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inter, Alexis Sanchez è tornato "El Niño Maravilla": lui l'arma in più di Inzaghi per la rincorsa scudetto

Today è in caricamento