Lunedì, 18 Ottobre 2021
Inghilterra

Antonio Conte-Newcastle, affare possibile: il tecnico verso il ritorno in Premier League

L'ex allenatore dell'Inter è il candidato numero uno a prendere il posto di Steve Bruce sulla panchina dei Magpies, freschi di passaggio di proprietà

Antonio Conte è pronto a rimettersi in gioco. Il tecnico pugliese, dopo aver detto addio all'Inter la scorsa estate, sarebbe infatti finito nel mirino dell'ambizioso Newcastle, fresco di passaggio di proprietà. Il club, passato in mano al fondo saudita Pif gestito dal principe ereditario Mohammad Bin Salman, subentrato al miliardario inglese Mike Ashley, vuole affidare la panchina ad un tecnico esperto e di personalità e proprio quello di Conte sarebbe uno dei nomi più caldi. Una pista che sembra affascinare l'ex ct della Nazionale, tentato da un ritorno in Premier League dopo l'esperienza al Chelsea tra il 2016 ed il 2018, durante la quale ha vinto uno scudetto ed una Coppa d'Inghilterra.

Newcastle, Conte in pole position: Benitez e Lampard le alternative

Oltre a Conte la nuova proprietà starebbe però valutando anche i nomi di Frank Lampard, ex stella del Chelsea con alle spalle esperienze da allenatore proprio con i Blues ed il Derby County, e Rafa Benitez, già al Newcastle tra il 2016 ed il 2019 ed attuale tecnico dell'Everton. Proprio lo spagnolo, che in passato ha guidato, tra le altre, Liverpool, Inter, Napoli e Real Madrid, sembra al momento il principale contendente di Conte, che tuttavia, nella griglia di partenza stilata dalla nuova proprietà, parte dalla pole position. Ore contate, invece, per l'attuale allenatore Steve Bruce, che nelle prime sette giornate di campionato ha raccolto solamente tre punti (tre pareggi e quattro sconfitte), con la squadra al momento al penultimo posto della Premier League a fianco del Burnley.

Il curriculum di Antonio Conte da allenatore

Ex centrocampista di Lecce e Juventus, Antonio Conte ha iniziato la sua carriera da allenatore guidando nella stagione 2006/2007 l'Arezzo in Serie B. Per lui, successivamente, esperienze a Bari, Atalanta, Siena, Juventus, Chelsea ed Inter, oltre che sulla panchina della Nazionale. Nel suo curriculum cinque scudetti (quattro in Italia, di cui tre con la Juventus ed uno con l'Inter, ed uno in Inghilterra), due Supercoppe italiane, una Coppa d'Inghilterra ed una promozione dalla Serie B alla Serie A ottenuta con il Bari nella stagione 2008/2009.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Antonio Conte-Newcastle, affare possibile: il tecnico verso il ritorno in Premier League

Today è in caricamento