rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Calcio

Atalanta, un’altra beffa e gli ottavi di Champions League si complicano: il calendario

L’Atalanta viene fermata sul pareggio dal Manchester United ancora una volta sul gong della partita, la qualificazione agli ottavi di Champions League è in salita: il calendario.

Ancora lui, sempre lui. Cristiano Ronaldo dopo aver rimontato l’Atalanta a Old Trafford, la gela anche al Gewiss Stadium. Il portoghese del Manchester United, che in Champions League si esalta, rende amara una notte in cui la Dea si illude di poter firmare l’impresa, ma viene fermata sul più bello. Questa volta però la rete di CR7 rende complicato il cammino verso gli ottavi, più che quella due settimane fa.

Atalanta, gli ottavi di Champions League si complicano dopo il pari con il Manchester United

I bergamaschi pareggiano 2-2 contro lo United dopo essere passati in vantaggio due volte, prima con Ilicic e poi con Zapata, e poi ripresi sul fine di primo tempo e al 92’ sempre da Cristiano Ronaldo. Una beffa atroce perché fino a quel momento i padroni di casa sembravano in pieno controllo e anzi con il proprio centravanti colombiano potevano anche chiudere la pratica a dieci minuti dalla fine del match. 

Così però non è stato e alla fine la zampata di Ronaldo spinge i ragazzi di Gasperini al terzo posto a due giornate dalla fine con cinque punti contro i sette di Villareal e Manchester United. Non è finita certo, ma ora la Dea non ha più il destino nelle proprie mani. Nessun errore sarà più concesso da ora in poi, serviranno due gare perfette, con due vittorie, per centrare la qualificazione agli ottavi di finale ed entrare per la terza volta di fila nel club delle migliori sedici d’Europa.

Il calendario dell’Atalanta in Champions League

Il 23 novembre alle 21 nella penultima giornata del girone di Champions League l’Atalanta volerà in Svizzera per affrontare lo Young Boys che dopo la sconfitta di oggi è quasi fuori con i suoi tre punti. La Dea dovrà conquistare il bottino pieno e scenderà in campo già sapendo il risultato di Villareal-Manchester United che si giocherà alle 18,45. Inutile fare calcoli, spagnoli e inglesi sono a quota 7, in caso di pareggio e di vittoria della Dea si inizieranno gli ultimi novanta minuti tutti a quota 8, altrimenti chi perderà in Spagna potrebbe essere sorpassato dalla banda Gasperini. 

Così come da pronostico di inizio torneo, la gara dell’anno sarà quella dell’8 dicembre quando il Villareal arriverà al Gewiss Stadium. A quel punto la classifica conterà poco, una delle due si presenterà al fischio iniziale con due risultati su tre, l’altra solo con uno. Impossibile sapere chi, quello che è certo è che la doppia beffa con il Manchester United non spegne i sogni dell’Atalanta, ma rende la strada in salita. Da ora in poi sarà vietato sbagliare per Zapata e compagni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atalanta, un’altra beffa e gli ottavi di Champions League si complicano: il calendario

Today è in caricamento