rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Calcio

Atalanta, il Gewiss Stadium è diventato un incubo

L’Atalanta in casa ha un ruolino di marcia quasi a zona retrocessione.

Doveva essere il nuovo fortino in cui continuare a cavalcare l’onda del successo e invece il Gewiss Stadium in questa stagione è stato ricco di trappole. Nello stadio di casa l’Atalanta ha accumulato solamente 19 punti, solo Spezia, Empoli, Sampdoria, Genoa, Salernitana e Venezia hanno fatto peggio. Nemmeno il ritorno dei tifosi allo stadio è riuscito a dare la scossa alla Dea.

Il Gewiss Stadium è un incubo per l’Atalanta

Da esattamente due mesi i supporters bergamaschi non vedono la propria squadra vincere in campionato, era infatti il 28 febbraio quando la squadra di Gasperini strapazzava la Sampdoria 4-0. Poi sono arrivati i due pareggi con Torino, ieri, e Genoa, con in mezzo due delle sei sconfitte interne in Serie A contro Napoli e Verona.

La stagione peggiore della Dea di Gasperini coincide con il crollo nello stadio di casa in cui è stata persa sia la Champions League che l’Europa League. Il Villarreal al Gewiss Stadium in pieno inverno vinse ben 3-2 spezzando il sogno del terzo ottavo di finale consecutivo, mentre un paio di settimane fa è stato il Lipsia con un 2-0 abbastanza netto ad allontanare l'Atalanta da ogni competizione europea.

Il sortilegio però va spezzato nelle prossime due gare interne, lunedì a Bergamo arriva la Salernitana lanciatissima nelle ultime settimane. All’ultima giornata invece toccherà all’Empoli giocare al Gewiss Stadium, due gare da vincere a tutti i costi insieme a quella con lo Spezia per cercare di centrare il sesto posto. Tutt’altra storia sarà invece la trasferta a San Siro con il Milan, lontano da casa la Dea è una favola con 36 punti in diciassette gare, solo Napoli e proprio i rossoneri hanno fatto meglio.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atalanta, il Gewiss Stadium è diventato un incubo

Today è in caricamento