rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Calcio

Infortunati Atalanta, Toloi migliora: incertezza su Demiral

Il punto sugli infortunati di casa Atalanta, da Toloi a Demiral, passando per Gosens, Hateboer, Djimsiti e Pessina: i tempi di recupero

Gian Piero Gasperini inizia a pensare alla partita contro la Lazio di sabato prossimo alle 15. La sfida è un bivio, chi vince potrebbe rientrare nelle zone che valgono l’accesso alla prossima Champions League, chi perde invece dovrà sudare ancora prima di salire di nuovo sul treno delle migliori. Una delle incognite della gara è il Gewiss Stadium, la Dea in casa in campionato in questa stagione ha vinto solo una volta, ma la Lazio in trasferta ha accumulato quattro sconfitte tra Serie A ed Europa League nelle ultime cinque gare.

Infortunati Atalanta: buone notizie da Toloi, meno da Demiral

Oggi l’Atalanta è tornata ad allenarsi dopo la vittoria di Genova con la Sampdoria e subito è arrivata una buona notizia. Toloi è tornato a lavorare con il gruppo e quindi con la Lazio ci sarà. Da capire se verrà rischiato dal primo minuto oppure no, tenendo contro che martedì i bergamaschi saranno impegnati in Champions League contro il Manchester United. 

La coperta in difesa è sempre più corta perché Palomino sarà squalificato e al momento gli unici centrali a disposizione sono Lovato e Scalvini, meno di quarant'anni in due. Il grande dubbio da sciogliere riguarda Demiral, infortunato durante il match di andata con i Red Devils e oggi impegnato solo a parte. Niente lavoro con i compagni per il turco, domani giornata decisiva se rientrerà in gruppo Gasperini potrebbe rischiarlo, altrimenti le speranze di vederlo in campo saranno ridotte al lumicino. 

Gosens, Pessina, Djimsiti: i tempi di recupero degli infortunati dell’Atalanta

Toloi a parte, la situazione degli infortunati in casa Atalanta continua ad essere molto grave. Gasperini ha perso tanti giocatori e per lunghi periodi. Djimsiti, reduce dalla rottura del braccio durante un match della sua Nazionale, sarà il primo a tornare, ma non prima di metà novembre. Per gli altri i tempi sono ancora più lunghi. 

Matteo Pessina ne avrà fino a inizio dicembre, così come Gosens, mentre Hateboer dovrà ancora guardare i compagni da lontano per molto tempo. L’olandese è stato operato ad un piede e difficilmente riuscirà a rientrare prima della fine dell’anno. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Infortunati Atalanta, Toloi migliora: incertezza su Demiral

Today è in caricamento