rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Calcio

Atalanta, verso l’Inter: cinque assenti ed esterni contati

Domenica alle 20,45 l’Atalanta sfida l’Inter al Gewiss Stadium con qualche problema di formazione.

La marcia verso la sfida contro l’Inter è iniziata. L’Atalanta oggi è tornata in campo per iniziare a pensare al match che può riaprire il cassetto del sogno Scudetto. L’impresa è difficile perché ad oggi la squadra di Inzaghi è a otto punti di distanza e viaggia a ritmi elevatissimi. La Dea però vincendo potrebbe limare e non di poco lo svantaggio, sperando con il successo di spezzare il ritmo agli avversari reduci da dieci vittorie di fila in Italia. 

E’un sogno, non un obiettivo reale ed è bene metterlo in chiaro subito, ma tirarsi indietro non è da Atalanta. Quello che è certo è che per continuare a cullarlo è necessario prendersi i tre punti nello scontro diretto, qualsiasi altro risultato taglierebbe nettamente fuori dalla corsa la squadra di Bergamo che a quel punto dovrebbe poi proteggere la qualificazione alla prossima Champins League dal ritorno della Juventus.

Atalanta, verso l’Inter con problemi di infortuni

Il bivio è di quelli importanti quindi e il problema è che Gasperini non ci arriverà al meglio. Sicure le assenze di Zapata, Sportiello e Piccoli, così l’unico centravanti di ruolo è Muriel che per fortuna ha ripreso a regalare magie. La vera emergenza sarà però sugli esterni, ruolo molto dispendioso nel 3-4-2-1 del Gasp in cui sono rimasti in tre: Maehle, Pezzella e Hateboer, visto che Zappacosta e Gosens non riusciranno a recuperare in tempo. Il problema non è solo numerico ma sopratutto qualitativo, i tre rimasti sono quelli con meno classe nei piedi e contro una squadra come l’Inter potrebbe essere un grosso limite sia in impostazione che, nel caso, in fase di finalizzazione. 

Infine c’è un piccolo mistero da risolvere, nell’Atalanta c’è un giocatore positivo da ieri, ma la società non ha voluto rendere noto il nome per proteggere la sua privacy. Secondo il sito tuttoatalanta.it il cerchio si sarebbe ristretto a tre nomi: Malinovskyi, Toloi e Ilicic, in ogni caso sarebbe una perdita importante per Gasperini.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atalanta, verso l’Inter: cinque assenti ed esterni contati

Today è in caricamento