Lunedì, 25 Ottobre 2021
Calcio

Bologna, tris scacciacrisi: 3 a 0 alla Lazio

La squadra di Mihajlovic schianta i biancocelesti con Barrow, Theate e Hickey e blinda la posizione del tecnico

Bologna cercava risposte e dopo una gara praticamente perfetta le ha trovate: 3-0 contro la Lazio e crisi più lontana. Gioia per il popolo rossoblu nel giorno dei 112 anni del club (fondato il 3 ottobre 1909).

Bologna-Lazio 3-0, il tabellino della partita

Comincia con ritmi lenti la gara tra Bologna e Lazio. I rossoblù provano a fare la gara mantenendo il possesso palla, ma nei primi cinque minuti le due squadre sono rimangono prudenti. Dopo i primi dieci minuti di studio i ritmi si intensificano: è ancora il Bologna a tentare con maggiore convinzione la manovra e a pressare alto quando è la Lazio in possesso di palla. Alla prima occasione della partita il Bologna va in vantaggio: al quarto d’ora di gioco Barrow controlla un lancio lungo di Theate, rientra sul destro e con un tiro a giro mette la palla sotto al sette. Super gol del gambiano e rossoblù in vantaggio. 
C’è solo una squadra in campo e dopo tre minuti il Bologna firma il raddoppio: stavolta è Barrow a confezionare l’assist da calcio d’angolo e Theate a insaccare con la testa. La Lazio alza la testa e prova ad accorciare le distanze, ma la conclusione di Milinkovic-Savic è debole e centrale. Ancora i biancocelesti a rendersi pericolosi: Anderson supera Medel e serve Muriqi al centro dell’area, ma Skorupski è reattivo e para. Nei minuti finali del primo tempo la Lazio pressa alta e i padroni di casa sono costretti a difendere, senza però rischiare nulla. Anche Arnautovic prova a dire la sua al 39’, la conclusione dell’austriaco si spegne però sul fondo. Si va al riposo sul 2 a 0.

Il secondo tempo si apre con un’occasione per il Bologna: è ancora Barrow a liberarsi e a calciare, ma stavolta la conclusione dell’ex Atalanta finisce fuori. Anche la Lazio si fa vedere in zona offensiva: sull’uscita maldestra di Skorupski Pedro si avventa sul pallone, ma la conclusione dello spagnolo è debole e il portiere rossoblù riesce a bloccare. Ancora gli ospiti all’attacco con Muriqi, ma fortunatamente la conclusione del numero 94 termina fuori. La Lazio alza i giri del motore inserendo Lazzari al posto di Hysaj: l’esterno ex Spal tenta subito una percussione solitaria ma Skorupski è reattivo e blocca il cross del neoentrato. Gli ospiti abbassano i ritmi e il Bologna ne approfitta segnando il terzo gol: assist di Barrow sulla sinistra per Hickey, lo scozzese dribbla Lazzari, rientra sul destro e scarica in porta. Reina è goffo e si lascia sfuggire il pallone che finisce in porta. Secondo gol stagionale per Hickey e punteggio sul 3-0. Al 76’ cambia ancora la partita: Acerbi viene atterrato, Massa non fischia e il difensore protesta reiterando gli insulti verso il direttore di gara. Al primo giallo ne segue subito un altro e Acerbi viene espulso, lasciando in dieci i suoi. I minuti finali scorrono senza dire più nulla e il Bologna può così godersi una domenica da sogno.

Articolo da Bologna Today

Bologna (3-4-2-1): Skorupski; Soumaoro, Medel, Theate; De Silvestri, Svanberg, Dominguez, Hickey (87’ Bonifazi); Soriano, Barrow (89’ Vignato); Arnautovic (85’ Santander).
A disposizione: Bardi, Bagnolini, Mbaye, Binks, Orsolini, van Hooijdonk, Skov Olsen, Cangiano.
All: Sinisa Mihajlovic. 

Lazio (4-3-3): Reina; Marusic, Luiz, Acerbi, Hysaj (58’ Lazzari); Milinkovic-Savic (58’ Basic), Leiva (71’ Cataldi), Luis Alberto (71’ Akpa-Akpro); F. Anderson, Muriqi (80’ Patric), Pedro.
A disposizione: Strakosha, Adamonis, Radu, A. Anderson, Escalante, Moro, Romero.
All: Maurizio Sarri.

Arbitro: Massa di Imperia.
Assistenti: Pagliardini, Scatragli.
IV uomo: Maggioni.
VAR: Maresca.
AVAR: Bresmes. 

Reti: 14’ Barrow (B), 17’ Theate (B), 68’ Hickey (B).
Ammonizioni: 52’ Milinkovic-Savic (L), 53’ Soumaoro (B), 66’ Pedro (L), 75’ Lazzari (L), 76’ Acerbi (L), 90’+2 Luiz Felipe (L), 90’+4 De Silvestri (B).
Espulsioni: 76’ Acerbi (L).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bologna, tris scacciacrisi: 3 a 0 alla Lazio

Today è in caricamento