rotate-mobile
Mercoledì, 26 Giugno 2024
Calcio

Bologna, stretta finale per il nuovo allenatore

Dopo l'addio di Thiago Motta il Bologna accelera per il nuovo allenatore che dovrà guidare la squadra in Champions League

I festeggiamenti sono finiti, la telenovela Thiago Motta anche e per il Bologna è finalmente arrivato il momento di tuffarsi nel futuro. Il ritorno di Saputo in Italia di inizio settimane è il segnale che l'operazione nuovo allenatore è entrata nel vivo. Sarà il sesto nell'era del presidente rossoblu dopo Diego Lopez, Roberto Donadoni, Pippo Inzaghi, Sinisa Mihajlovic e Thiago Motta.

Chi sarà il nuovo allenatore del Bologna?

La caccia è entrata nel vivo anche perché la prima scelta, Vincenzo Italiano, ha chiuso ieri con la sconfitta in Conference League la sua avventura alla Fiorentina, l'addio arriverà nel recupero contro l'Atalanta, ma il futuro è già adesso per il tecnico. L'ex Spezia piace, non è un mistero, ma si dovrà lavorare sulla visione del Bologna del futuro e sulla questione economica, insomma la trattativa ancora deve decollare e così non vanno escluse altre piste. 

L'alternativa è Raffaele Palladino, anche lui pronto a cambiare dopo l'ottimo esordio su una panchina di Serie A a Monza. E' giovane, ha idee e ha centrato gli obiettivi con la formazione brianzola, il suo arrivo non sarebbe un mero piano B. Ci sono infine due outisder che potrebbero prendere quota a sorpresa, il primo è Stefano Pioli che ha appena lasciato il Milan e rispetto agli altri due ha più esperienza anche a livello internazionale. Infine non va tralasciato il nome di Tedesco che però verosimilmente ora è concentrato sull'Europa da disputare con il Belgio. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bologna, stretta finale per il nuovo allenatore

Today è in caricamento