Lunedì, 14 Giugno 2021
"Tolgo il disturbo" / Torino

Buffon, addio amaro (e definitivo) alla Juve: cosa farà in futuro?

Il portiere ha annunciato che al termine della stagione saluterà i colori bianconeri, lasciando un grande punto interrogativo sul prossimo anno: "O smetto di giocare o se trovo una situazione che mi dà stimoli"

Gianluigi Buffon (Foto Ansa)

Il sodalizio tra il portiere Gianluigi Buffon e la Juventus sta per giungere al termine. Questa volta dovrebbe essere per sempre, e non come nell'occasione del suo passaggio al Paris Saint Germain, dove l'estremo difensore restò soltanto un anno prima di tornare a Torino. Stavolta è per sempre, ma non è ancora chiaro quale sarà il futuro: "O smetto di giocare o se trovo una situazione che mi dà stimoli per una esperienza diversa la prendo in considerazione". 

Buffon dice addio alla Juve: ''Tolgo il disturbo''

Il portierone 43enne ha annunciato in un'intervista a Bein Sports, che al termine della stagione lascerà il club bianconero: "Il mio futuro è chiaro, già delineato. Quest'anno si concluderà in maniera definitiva la mia esperienza alla Juventus".

Parole agrodolci per uno dei portieri più forti della storia del calcio e campione del mondo con l'Italia nel 2006. Parole che lasciano trasparire un po' di malinconia, un sentimento miscelato con la voglia di giocare: "O smetto di giocare o se trovo una situazione che mi dà stimoli per una esperienza diversa la prendo in considerazione -aggiunge il portiere campione del mondo con l'Italia nel 2006-. Alla Juve ho dato e ricevuto tutto, siamo arrivati alla fine di un ciclo e quindi è giusto che io tolga il disturbo".

Buffon, il futuro è ancora un rebus

Al momento soltanto una cosa è certa: il prossimo anno Buffon non sarà un calciatore della Juventus.  Tolta questa certezza, sono molti i dubbi che il portiere scioglierà nei prossimi mesi. Intanto se si tratterà di un addio soltanto ai colori bianconeri, oppure un saluto definitivo anche al calcio giocato. Buffon ha paventato la possibilità di giocare un'altra stagione prima di appendere i guanti al chiodo, ipotesi che, se dovesse concretizzarsi, potrebbe vedere Gigi volare ancora all'estero, magari in una big straniera o per un'esperienza negli Stati Uniti o in Arabia. In Italia verrebbe ben accolto da moltissime squadre, ma per disputare un'ultima stagione da protagonista, ci sarebbe la soluzione, un po' romantica, di un ritorno al Parma, anche se in Serie B.

Se invece Buffon decidesse di lasciare il prato verde per sempre, per lui si potrebbero aprire alcune strade professionali piuttosto ''classiche'' tra i calciatori. Fermo restando che Buffon potrebbe anche decidere di dedicarsi alla famiglia e alla vita privata, come hanno fatto molti campioni (per esempio Roberto Baggio), sembra probabile che un personaggio come Buffon possa ricoprire diversi ruoli. Potrebbe studiare da allenatore, seguendo le orme di suoi ex compagni di Nazionale come Gattuso e Pirlo, oppure offrire la sua esperienza tecnica come portiere: un preparatore del calibro di Buffon, per la Nazionale, per la Juve o per qualsiasi altro club, sarebbe senza dubbio un acquisto importante.

Rimanendo sempre nel ''calcio'', è anche possibile che a Buffon venga offerto qualche ruolo all'interno dello stesso club bianconero, visto soprattutto il lungo rapporto e i tanti anni di vittorie che il portiere ha legato alla maglia della Juventus. Ultima ipotesi, ma non meno probabile delle precedenti, potrebbe essere un approdo di Gigi in tv, magari come commentatore o come ospite in qualche trasmissione televisiva. Una strada battuta da molti ex calciatori e che si potrebbe sposare bene con un personaggio come Buffon, dotato di simpatia e dialettica. Tutte possibilità che al momento rimangono nel campo delle ipotesi, dove rimarranno presumibilmente fino alle fine della stagione, a cui mancano soltanto una manciata di partite.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Buffon, addio amaro (e definitivo) alla Juve: cosa farà in futuro?

Today è in caricamento