Giovedì, 4 Marzo 2021
Serie A

Cagliari, inizia l'era Semplici: spazio al 3-5-2, l'alternativa è il 4-3-3

L'ex tecnico della Spal ha preso il posto dell'esonerato Di Francesco

Foto Ansa

È terminata l'avventura di Eusebio Di Francesco sulla panchina del Cagliari. Il tecnico, dopo aver raccolto appena un punto nelle ultime dieci giornate di campionato, è stato sollevato dall'incarico per far posto a Leonardo Semplici, fermo dal febbraio 2020, quando venne esonerato dalla Spal. A lui spetterà il compito di guidare i sardi verso una difficile salvezza, con i rossoblù sprofondati al terzultimo posto della classifica a -5 dal Torino quartultimo.

Cagliari, le scelte di Semplici: spazio al 3-5-2

Semplici, durante la sua avventura con la Spal, che era iniziata nel dicembre 2014 ottenendo poi due promozioni, una dalla Lega Pro alla Serie B ed una dalla B alla A, si è affidato spesso al 3-5-2, modulo che potrebbe riproporre anche in Sardegna. In difesa certi del posto Rugani e Godin, mentre per la terza maglia sarà ballottaggio tra Ceppitelli e Walukiewicz. A centrocampo Marin in cabina di regia, con Nainggolan e Nandez a fare da mezzali. Sulle fasce possibile spazio per Asamoah e Zappa, mentre il tandem d'attacco dovrebbe essere composto da Joao Pedro e Sottil.

L'alternativa potrebbe essere il 4-3-3. In questo caso, in attacco, troverebbe una maglia da titolare anche Sottil, mentre Asamoah e Zappa scivolerebbero sulla linea dei difensori, con Ceppitelli (o Walukiewicz) che finirebbe in panchina.

Cagliari, la probabile formazione di Semplici

Cagliari (3-5-2): Cragno; Ceppitelli, Godin, Rugani; Zappa, Nainggolan, Marin, Nandez, Asamoah; Joao Pedro, Simeone.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cagliari, inizia l'era Semplici: spazio al 3-5-2, l'alternativa è il 4-3-3

Today è in caricamento