rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Calcio

Cagliari-Torino, probabili formazioni e dove vedere la partita in diretta tv e streaming

Isolani reduci da tre pareggi e ancora in piena zona retrocessione, i granata non segnano in trasferta da quasi 400 minuti

Dopo i tre pareggi consecutivi con Sassuolo, Salernitana e Verona, il Cagliari è chiamato ad accelerare il passo per ricucire lo strappo in graduatoria con la zona tranquillità. Dallo scorso maggio, gli isolani hanno vinto una sola partita in casa – ad ottobre con il 3-1 sulla Sampdoria – ottenendo quattro pareggi e cinque sconfitte. L’avversario di turno è un Torino possessore di un singolare record: è la squadra del massimo campionato con il peggior attacco in trasferta – appena tre reti realizzate – e contemporaneamente la miglior difesa (sette gol subiti, come il Napoli). I granata sono a questo proposito a secco di marcature da 394 minuti – ultima quella di Brekalo contro il Venezia a settembre - e non infilano almeno cinque trasferte di fila senza reti in un singolo massimo campionato dal 1986/87.

Cagliari-Torino, le scelte di Mazzarri

Nella formazione isolana si rivede Godin – nuovamente nell’elenco dei disponibili – e Cragno tra i pali dopo la licenza per la nascita della secondogenita. Il tecnico dei rossoblu varerà una difesa a tre con Caceres, Ceppitelli e Carboni, infoltendo il centrocampo con Bellanova e Nandez a tutta fascia ed un tris di interni formato da Dalbert, Grassi (in vantaggio su Strootman) e Marin. Tandem offensivo formato da Joao Pedro e Keita, con Pavoletti a partire dalla panchina.

Cagliari-Torino, le scelte di Juric

La squalifica di Singo comporterà una modifica nell’allestimento della linea mediana, che prevederà quindi Vojvoda sul binario destro e Aina sul versante opposto, più Pobega e Lukic al centro. Buone notizie in difesa: Rodriguez è in netto miglioramento dopo la lesione al bicipite femorale che lo ha costretto allo stop, e potrebbe anche essere tra i convocati. Il terzetto a protezione di Milinkovic Savic dovrebbe comunque essere formato da Buongiorno, Bremer e Zima (con Izzo ad insidiarne la maglia da titolare). In avanti Sanabria farà ancora le veci di Belotti, sulla trequarti Juric potrebbe provare per la prima volta insieme la coppia “Made in Croazia” formata da Brekalo – che rientrerebbe così dal 1’ – e Pjaca, a svantaggio di Praet e Linetty (quest’ultimo indietro nella volata per un posto nell’undici di partenza).

Cagliari-Torino, le probabili formazioni

Cagliari (3-5-2): Cragno, Caceres, Ceppitelli, Carboni, Bellanova, Grassi, Marin, Nandez, Dalbert, Joao Pedro, Keita. All. Mazzarri

Torino (3-4-2-1): Milinkovic Savic, Zima, Bremer, Buongiorno, Vojvoda, Pobega, Lukic, Aina, Brekalo, Pjaca, Sanabria. All. Juric

Cagliari-Torino, dove vedere la partita in tv e streaming

La partita Cagliari-Torino sarà trasmessa sia da Dazn che da Sky. Per seguire il match su Dazn si potrà utilizzare l'apposita app scaricabile su Smart tv, tablet, smartphone e pc o le televisioni collegate a TimVisionBox, console Playstation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S) o, ancora, ad un dispositivo Amazon Fire TV Stick o Google Chromecast.
Su Sky la sfida sarà visibile sui canali Sky Sport Calcio (numero 202 e 249 del satellite, 473 e 483 del digitale terrestre), e Sky Sport (numero 251 del satellite). La gara sarà inoltre fruibile in streaming su SkyGo, disponibile anche su dispositivi mobili dopo aver scaricato l'apposita app.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cagliari-Torino, probabili formazioni e dove vedere la partita in diretta tv e streaming

Today è in caricamento