rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Calcio

Calciomercato Atalanta, il punto sulle cessioni

Dopo i colpi in entrata, l'Atalanta si concentra sulle cessioni, c'è ancora una settimana di calciomercato per piazzare gli esuberi

L'Atalanta, una delle regine del mercato con i colpi Scamacca, De Ketelaere, Kolasinac e Bakker, cerca spazio per almeno un altro paio di pedine, un esterno (Holm è il preferito, Iling l'alternativa) e un difensore centrale. Prima di piazzare le ultime zampate però c'è bisogno di cedere alcuni giocatori che non rientrano al momento nei piani di Gasperini. 

Le prossime cessioni nel calciomercato dell'Atalanta

Particolarmente affollato è l'attacco, nonostante il grave infortunio ad El Bilal Touré. Lo stop alla trattativa Zapata-Roma con Gasperini che ha trattenuto il centravanti per avere due bocche da fuoco insieme a Scamacca, avvicina Muriel alla cessione. Il colombiano ha alcune richieste dall'estero, mentre in Italia ci sarebbe il Monza sulle sue tracce. Insieme a lui è in uscita anche Cambiaghi che dopo l'ottima stagione ad Empoli cerca una squadra che possa dargli altri minuti, i toscani lo hanno chiesto per un nuovo prestito, attenzione però a Salernitana e Bologna che stanno cercando un profilo con le sue caratteristiche. 

Non solo attacco, anche altre pedine in altri ruoli sono in uscita. E' il caso di Okoli, vicino al Frosinone anche se prima la Dea vorrebbe portarsi a casa un nuovo centrale, fallito per il momento il pressing di Buongiorno del Torino. L'arrivo di un nuovo esterno prevede poi l'addio di Zortea, che piace al Genoa, e Soppy. Non è riuscito a convincere Gasperini, ancora una volta, anche Miranchuk, altro esubero nel reparto offensivo da piazzare negli ultimi giorni di mercato.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calciomercato Atalanta, il punto sulle cessioni

Today è in caricamento