rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Calcio

Calciomercato Atalanta, dopo Malinovskyi potrebbe partire anche Zapata

La rivoluzione del'Atalanta continua anche nel calciomercato di gennaio, Malinovskyi è già stato ceduto e anche Zapata è a rischio. 

Una Dea più giovane per aprire un nuovo ciclo. La linea guida è questa, Gasperini l'ha sposata già dalla scorsa estate e la società si sta muovendo anche in sede di calciomercato in questo senso. La prima cessione della finestra di gennaio è stata quella di Ruslan Malinovskyi, oggi l'ucraino è atterrato a Marsiglia dove svolgerà le visite mediche e poi firmerà con Olympique. Un addio arrivato solo un po' in ritardo rispetto alle previsioni, già in estate proprio i francesi furono vicini a chiudere la trattativa che si è invece concretizzata in questi giorni con un prestito con obbligo di riscatto vicino ai 13 milioni di euro. 

Dopo Malinovskyi, Zapata: le ultime sul calciomercato dell'Atalanta

La prima cessione diventerà presto ufficiale ma non sarà l'unica per l'Atalanta, anche Boga ha le valigie pronte da tempo, la Fiorentina monitora sempre la situazione. Sulla trequarti è quindi scattata una rivoluzione che potrebbe anche non portare nessun nuovo ingresso nella rosa visto che Gasperini ha a disposizione Pasalic ed Ederson. 

Diverso è invece il discorso per l'attacco. Secondo alcuni rumors infatti la Dea potrebbe cedere anche Duvan Zapata, centravanti colombiano alle prese con continui infortuni, attualmente ai box e che in questa stagione ha già saltato sei gare di campionato a causa di problemi fisici. I passi avanti di Hojlund sono evidenti, l'attaccante del futuro l'Atalanta lo avrebbe già in casa, ma se dovesse andare via Zapata, per una cifra non inferiore ai 20 milioni di euro, si tornerà sul mercato per cercare un'alternativa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calciomercato Atalanta, dopo Malinovskyi potrebbe partire anche Zapata

Today è in caricamento