rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Calcio

Calciomercato Fiorentina, bloccati Gonzalez e Amrabat, Jovic ai saluti?

Il d.g. Barone ha escluso le cessioni dell'attaccante argentino e del centrocampista del Marocco, mentre dalla Serbia giungono le voci di un possibile divorzio dall'attaccante ex Real Madrid

Per capire quanto possa aver complicato il cammino verso l’Europa la sconfitta dell’Olimpico contro la Roma, è sufficiente vedere la classifica. I punti di ritardo della Fiorentina da un settimo posto che, è bene dirlo, non fornisce completa garanzia di partecipazione ad alcuna coppa continentale, sono diventati addirittura undici: parecchi a prescindere, ma impossibili da recuperare se la formazione viola non troverà quella continuità di rendimento che finora ha rappresentato uno dei talloni d’Achille. A margine della sfida contro i giallorossi, però, delle notizie che sembrano sgomberare il campo da ogni possibile equivoco sul futuro viola sono arrivate. E riguardano due delle prede più ambite più ambite del mercato invernale, vale a dire Nico Gonzalez e – soprattutto – un Sofyan Amrabat finito in cima alla lista dei desideri di parecchi top club europei.

“Nico Gonzalez e Amrabat non sono in vendita, abbiamo programmato tutta la stagione”, ha dichiarato ai microfoni di Dazn il direttore generale gigliato Joe Barone, e così sia. Con buona pace di un Leicester che sembra abbia già trovato l’accordo con l’attaccante argentino sulla base di un accordo pluriennale ed cifra vicina ai quattro milioni a stagione, e di alcuni club di Premier League disposti a sedersi al tavolo per trattare il centrocampista marocchino che tanto bene ha fatto ai recenti mondiali qataregni. Mentre più sfumata appare la posizione di Luka Jovic, arrivato per rilanciarsi dopo le opache stagioni trascorse a Madrid ma ancora ben lontano da fornire un apporto pienamente convincente. Al punto che, dalla Serbia, rimbalzano già notizie circa il possibile divorzio col club toscano, riportate dal sito Hotsport.rs il quale azzarda una partenza dell’attaccante già in questa finestra invernale di mercato.

Immaginare, pertanto, un possibile scenario nel breve termine è relativamente semplice, sommando gli addendi: particolare attenzione alle due coppe che vedono la Fiorentina come protagonista, che potrebbero offrire più chance di agganciare l’Europa nella prossima stagione, niente partenze dolorose ed obiettivi puntati su qualche occasione last minute in attacco, per ovviare all’assenza di Cabral (che ne avrà ancora per qualche settimana) ed alla possibile rinuncia a Jovic. Girano i nomi di Belotti, Shomurodov e di un Beto a cui però l’Udinese dà una valutazione elevata, Ed intanto, nella sfida contro il Torino, per il tecnico viola Italiano (che potrebbe recuperare alcune pedine come Mandragora e Martinez Quarta) non è da escludere la soluzione che prevede nuovamente un esterno d’attacco come Kouame o anche lo stesso Nico Gonzalez ad agire da vertice offensivo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calciomercato Fiorentina, bloccati Gonzalez e Amrabat, Jovic ai saluti?

Today è in caricamento