rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
Calcio

Calciomercato Inter, Lukaku in bilico: il possibile sostituto

Pressoché nullo il contributo portato fin qui dal belga: i nerazzurri meditano sul futuro

Il ritorno di Romelu Lukaku, almeno fino ad oggi, non ha certo sortito gli effetti che l'Inter sperava. Il centravanti belga, condizionato dai problemi fisici, ha fin qui realizzato soltanto due reti in stagione: una in campionato alla prima giornata nella vittoria per 2-1 sul campo del Lecce, una in Champions League lo scorso 26 ottobre nel 4-0 rifilato al Viktoria Plzen. Troppo poco per chi, come lui, era chiamato a trascinare i nerazzurri verso la conquista di un ormai improbabile scudetto. Tanto che l'Inter, adesso, starebbe meditando se confermare Big Rom anche nella prossima stagione (l'attaccante è arrivato a Milano in prestito dal Chelsea) oppure se puntare su altri profili. Ed un nome, in particolare, sarebbe finito sul taccuino della dirigenza.

Inter, idea Firmino

I nerazzurri, in vista del prossimo anno, avrebbero messo nel mirino Roberto Firmino, attaccante classe 1991 che il prossimo 30 giugno andrà in scadenza di contratto con il Liverpool. Il brasiliano, considerato anche l'arrivo alla corte di Jurgen Klopp di Cody Gapko, potrebbe non rinnovare il proprio accordo con i Reds e si starebbe già guardando attorno alla ricerca di una nuova soluzione. E la destinazione italiana potrebbe essere gradita dal giocatore, che alla corte di Simone Inzaghi tornerebbe a recitare un ruolo da protagonista.

Firmino, attualmente, guadagna dieci milioni di euro netti, oltre quindi il tetto massimo imposto da Suning. L'Inter, tuttavia, potrebbe sfruttare il Decreto Crescita: se il brasiliano si accontentasse di 8 milioni, i nerazzurri dovrebbero versare un importo lordo di 10,5 milioni, più o meno la cifra attualmente percepita da Lukaku. E l'affare, allora, diverebbe possibile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calciomercato Inter, Lukaku in bilico: il possibile sostituto

Today è in caricamento