rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Calcio

Calciomercato Lazio, il rebus è a centrocampo: le situazioni Luis Alberto, Kamada e Guendouzi

Lo spagnolo ha dichiarato conclusa la sua esperienza nella Capitale, il francese potrebbe salutare dopo una stagione in caso di offerta congrua, mentre il nazionale nipponico dovrebbe sciogliere le sue riserve a breve

A 180’ dalla conclusione del campionato, con una collocazione da definire nella griglia di partenza di una delle prossime coppe europee, la Lazio ha già cominciato a riflettere sulle prime mosse di mercato da attuare in vista della stagione che verrà. Ad essere particolarmente caldo è il fronte centrocampo, in considerazione dei rumors relativi a Daichi Kamada: il centrocampista giapponese potrebbe liberarsi a parametro zero a giugno o alternativamente prolungare la sua permanenza in biancoceleste in virtù di una clausola da esercitare valida fino alla fine del mese. Il nazionale nipponico sembra aver già scartato l’ipotesi di un suo ritorno in Bundesliga dove si registra un timido interessamento dell’Eintracht Francoforte dove ha lungamente militato (meno percorribile la pista Borussia Monchengladbach per via dell’ingaggio), ma gode di estimatori in Premier, campionato che non ha mai disputato.

Ma non è solo Kamada a muovere le acque delle trattative nel reparto. Resta infatti ancora di grande attualità la posizione di Luis Alberto. Che, dal canto suo, ha già comunicato la volontà di lasciare la Lazio in un’intervista rilasciata al termine della sfida vinta dai biancocelesti contro la Salernitana. Facile immaginare il desiderio di fare ritorno nella Liga, scenario presentatosi più volte durante la sua permanenza in Italia, e la scelta tecnica effettuata dal tecnico Tudor di tenerlo fuori dai convocati in occasione dell’ultima di campionato (pur rientrando regolarmente in gruppo nell’allenamento odierno) sembra far tirare sempre più aria di divorzio. Decisamente meno semplice immaginare che il patron Lotito accenda il semaforo verde senza monetizzarne la cessione, in considerazione del contratto che ancora lega il fantasista spagnolo al club, richiesta che potrebbe anche scoraggiare chi è pronto a offrire al “Mago” una busta paga pesante (le indiscrezioni parlano del Qatar).

Ma nell’ambito di un mercato dagli sviluppi imprevedibili, anche il nome di Guendouzi potrebbe finire tra quelli dei giocatori potenzialmente destinati a svuotare l’armadietto di Formello. Pur non essendo mai finito nell’elenco dei sacrificabili, e messe a tacere le voci su una presunta incompatibilità con mister Tudor – risalente ai tempi della loro convivenza all’Olympique Marsiglia – di fronte ad una congrua offerta anche il francese arrivato in estate potrebbe concludere la sua avventura romana. L’operazione aveva avuto un costo complessivo di una quindicina di milioni di euro, con l’opzione per l’obbligo di riscatto vincolata al raggiungimento dell’obiettivo stagionale legato al piazzamento della Lazio. Ma non è da escludere che le partenze di Luis Alberto e di Guendouzi, con notevole alleggerimento del monte ingaggi, siano la base di partenza per improntare un mercato che risponda alle esigenze del nuovo allenatore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calciomercato Lazio, il rebus è a centrocampo: le situazioni Luis Alberto, Kamada e Guendouzi

Today è in caricamento