rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Calcio

Calciomercato Lazio: via Moro ed Escalante, si complica Pellegrini?

I due giovani biancocelesti lasciano Ternana e Cremonese: termineranno la stagione in Spagna. Per l'esterno dell'Eintracht il tempo stringe, servirà trovare l'accordo con la Juventus titolare del cartellino

La terza vittoria consecutiva, conquistata come le precedenti senza concedere gol, ha ulteriormente compattato la lotta per il podio ed ha portato l’entusiasmo alle stelle in casa Lazio. Una prova di maturità importante, quella offerta dai biancocelesti, che arriva in un momento della stagione delicato: ci sono alle porte la sfida contro una Fiorentina a caccia di punti, il quarto di finale di Coppa Italia in trasferta sul campo della Juventus e lo scontro diretto all’Olimpico con l’Atalanta, prima di aprire la parentesi europea. In considerazione dell’importanza degli impegni in agenda, Maurizio Sarri spera di poter tornare a disporre di Ciro Immobile, ancora ai box dopo l’infortunio della scorsa settimana. Lo staff medico ha comunicato che il giocatore si è sottoposto ad ulteriori esami clinici e strumentali in Paideia – dopo quelli svolti lo scorso 17 gennaio – e sta proseguendo nel suo programma riabilitativo personalizzato e verrà sottoposto a monitoraggio clinico quotidiano. Il capitano della Lazio sta smaltendo una lesione di primo grado a carico del semitendinoso della coscia destra, e proverà – con il beneplacito dello staff – a recuperare proprio per la sfida dello Stadium che mette in palio la semifinale di Coppa Italia, anche se verosimilmente si punterà ad averlo al top per la tripletta di match di metà febbraio contro Atalanta e Cluj.

Intanto, c’è il mercato a costituire motivo di interesse. Due i movimenti in uscita che si sono registrati: c’è il ritorno nella Liga di Gonzalo Escalante, dalla Cremonese in prestito al Cadice fino al termine della stagione con l’obbligo di riscatto subordinato al raggiungimento di alcuni traguardi, tra cui la permanenza del club iberico nella massima serie. In partenza anche Raul Moro, che ha cominciato l’anno agonistico 2022/2023 a Terni ma lo concluderà nella Segunda División spagnola con la casacca del Real Oviedo, con il pattuito prestito “secco” che prevede il ritorno nella Capitale a conclusione del campionato. Emergono invece difficoltà per ciò che concerne le operazioni in entrata: il mancato affondo della dirigenza laziale per Pellegrini sembra aver indispettito l’Eintracht, che aveva originariamente dato l’ok per lasciare il giocatore in prestito dalla Juventus e questo nonostante il parere positivo dell’esterno, che accetterebbe volentieri Roma come destinazione. Ancora pochi giorni per sistemare le cose, anche in avanti dove resta in piedi la soluzione Bonazzoli per coprire il ruolo vacante di vice-Immobile. Salvo scossoni dell’ultima ora, resteranno sia Luis Alberto che Milinkovic Savic, per cui la Premier non molla il colpo: se tramonterà definitivamente l’idea del rinnovo, la trattativa per la cessione verrà ripresa in esame più avanti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calciomercato Lazio: via Moro ed Escalante, si complica Pellegrini?

Today è in caricamento