rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
L'analisi

Milan, cosa serve dal mercato per sognare lo scudetto

Rossoneri all'inseguimento dell'Inter, ma per il tricolore urgono rinforzi

Uno 0-0 che serve poco alla classifica. Il Milan si è dovuto accontentare del pareggio nella partita contro la Juventus, scivolando così a -4 dall'Inter capolista, che, nell'ultima giornata, ha superato per 2-1 il Venezia grazie ad un gol nel finale di Dzeko. E proprio il prossimo turno, in programma tra due settimane dopo la sosta per gli impegni delle Nazionali, vedrà rossoneri e nerazzurri gli uni di fronte agli altri in un match di fuoco, forse già decisivo in chiave scudetto.

Per coltivare il sogno tricolore, tuttavia, il Diavolo avrebbe bisogno anche di qualche rinforzo dal mercato, con l'attuale organico che, visti anche i numerosi infortuni che hanno falcidiato a turno la rosa di Pioli, si è dimostrato fin qui insufficiente per avere la meglio sui cugini guidati in panchina da Simone Inzaghi. Ecco perché la dirigenza rossonera, in questi ultimi giorni della sessione invernale, è chiamata a piazzare qualche colpo in entrata.

Calciomercato Milan, cosa serve per lo scudetto

Il Milan ha innanzitutto bisogno di un rinforzo al centro della difesa. Lo stop di Kjaer, con il danese che ha dovuto chiudere anzitempo la propria stagione a causa del grave infortunio riportato nella gara contro il Genoa dello scorso primo dicembre, ha aperto una vera e propria falla nella retroguardia rossonera, non a caso spesso perforata dagli attaccanti avversari. I vari Romagnoli, Kalulu e Gabbia non sembrano infatti ancora all'altezza di una formazione che ambisce allo scudetto, con la situazione divenuta ancor più complicata con il forfait di Tomori.

Anche in attacco, probabilmente, manca qualcosa: sia Ibrahimovic che Giroud, fino a questo momento, sono stati spesso frenati dagli infortuni, inconveniente da mettere in conto con due giocatori dalla carta d'identità non più verde come lo svedese ed il francese. Là davanti, per cercare di strappare il primato all'Inter, c'è bisogno di gol, con elementi capaci di risolvere da soli anche le partite più bloccate.

Un intervento, forse, servirebbe infine sulla linea dei trequartisti, considerato il rendimento sottotono offerto nell'ultimo periodo da Brahim Diaz. In caso di (probabile) mancato innesto in questo settore del campo, lo spagnolo sarà chiamato a dare una svolta al proprio torneo, altrimenti, il sogno tricolore, sarà destinato a rimanere incompiuto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milan, cosa serve dal mercato per sognare lo scudetto

Today è in caricamento