Martedì, 23 Luglio 2024
Calcio

Calciomercato Napoli, mirino su due stelle del Salisurgo

Il Napoli guarda in casa Salibsurgo per i rinforzi da regalare a Spalletti nel prossimo calciomercato

Sarà un calciomercato movimentato per il Napoli quello dell'estate 2023. Tutto ruoterà intorno alle offerte in arrivo per Osimhen, le big lo osservano ma De Laurentiis ha alzato il prezzo base dell'asta ben oltre i 100 milioni. Trattenere il nigeriano sarà molto difficile ma dalla sua cessione dovrà arrivare quel tesoretto da reinvesire per rendere la squadra ancora più forte. Insidie arriveranno, dalla Premier League, anche per il difensore centrale Kim che ha una clausola rescissoria per le prime settimane di trattative variabile tra i 50 e i 60 milioni, chi li paga lo potrà strappare agli azzurri che però stanno lavorando per togliere o alzare la cifra con un prolungamento di contratto.

Calciomercato Napoli, due acquisti dal Salisburgo

Dfficile dire oggi cosa succederà, ma Giuntoli non ha nessuna intenzione di farsi trovare impreparato nel caso in cui i big dovessero dire addio. Così si scandaglia il mercato alla ricerca in prima battuta di un centravanti e di un difensore centrale. Le ultime idee arrivano dal Red Bulla Salisburgo, squadra austriaca dal vivaio straordinariamente ricco capace di lanciare alcuni dei migliori giocatori in Europa, Haaland per esempio. 

Tra le fila degli austriaci sembrano interessare al Napoli l'attacante Okafor e il difensore centrale Pavlovic. Il primo è nigeriano, proprio come Osimhen, e in Italia fa gola anche al Milan. Non ha il fisico imponente dell'attuale capocannoniere del campionato, ma ha il piede abbastanza caldo come dimostrano i 10 gol tra campionato e Champions League in questa stagione, la seconda ad alto livello dopo quella passata con 9 reti e 8 assist nella massima serie austriaca. Ha 22 anni e sembra avere grosse potenzialità oltre ad una certa duttitlià, può infatti giocare sia centravanti che ala. 

Il costo del cartellino di Okafor è vicino ai 20 milioni, così come quello di Pavlovic che di anni ne ha 21, di mestiere fa il difensore centrale e la sua crescita in questa stagione è testimonata dalle ultime presenze da titolare nella nazionale serba durante le gare di qualificazione a Euro 2024. Fisico da granatiere come quello di Kim, è alto 194 centimetri, ha giocato tutte le gare di Champions dei suoi e ha fornito l'assist del gol del Salisburgo contro la Roma in Europa League all'andata, mentre ha saltato il match di ritorno per squalifica. Due idee austriache per il nuovo Napoli che proverà a blindare i suoi gioielli, ma se non dovesse riuscirci avrà ampiamente le risorse per andare a caccia dei giusti sostituti.
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calciomercato Napoli, mirino su due stelle del Salisurgo
Today è in caricamento