rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Calcio

Calciomercato Napoli, in estate sarà rivoluzione

Monte ingaggi da abbassare e alcuni big con contratti brevi, l’estate del Napoli in tema di calciomercato sarà molto calda

C’è già chi parla di fine ciclo in casa Napoli nonostante Spalletti stia cercando di trascinare gli azzurri verso lo Scudetto, la sconfitta con il Milan ha rallentato la corsa, ma l’obiettivo è ancora alla portata. La società però non può pensare solamente al presente e così iniziano i rumors che riguardano il mercato estivo dove non è escluso che la rosa possa cambiare e non poco. 

Insigne, Mertens e Ospina al passo d’addio?

Insigne ha già trovato l’accordo con il Toronto, Ospina non rinnoverà a meno di clamorosi colpi di scena, mentre per Mertens la trattativa non è ancora entrata nel vivo. Il belga ama Napoli, ma gli anni avanzano e il suo stipendio è diventato troppo pesante per le casse di De Laurentiis. Ci si aspetta quindi un’offerta decisamente al ribasso che l’attaccante dovrà valutare, molto dipenderà anche da eventuali altri interessamenti per il giocatore che deve fare la scelta giusta per presentarsi al meglio al Mondiale in Qatar, l’ultimo della sua carriera.

Koulibaly e Fabian Ruiz in bilico

Insigne e Mertens sono stati i pilastri del ciclo Sarri e anche con Spalletti stanno rendendo al meglio, così come Ospina, ma non è solo per questo che si parla di fine ciclo in casa Napoli. Al termine della stagione infatti torneranno a cantare le sirene di mercato per altri due titolarissimi come Fabian Ruiz e Koulibaly. Entrambi vanno in scadenza nel 2023, o rinnovano oppure bisognerà cederli per incassare la giusta cifra, e questa ultima idea non sembra troppo campata in aria. 

Koulibaly ha 31 anni, il Napoli per il rinnovo potrebbe mettere sul piatto circa 6 milioni a stagione, ma il problema economico non sembra essere l’unico. A 31 anni il centrale è possibile che voglia mettere trofei in bacheca, sulle sue tracce ci sono Barcellona e PSG, De Laurentiis dovrebbe quindi presentare un progetto importante e vincente al difensore centrale che va detto da qualche stagione sembra essere sempre sul mercato, ma mai ha spinto per lasciare una città che ama e in cui si trova benissimo. La sensazione è che sarà una questione di opportunità per tutti.

Discorso forse un pochino diverso per Fabian Ruiz che non ha mai nascosto la voglia di tornare a giocare in Spagna. Barcellona e Real Madrid sono in fila da tempo, di rinnovo al momento non si parla, se dovesse arrivare un’offerta congrua, di certo superiore e di molto rispetto ai 30 milioni pagati dai campani al momento del suo approdo in Italia, partirà. 
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calciomercato Napoli, in estate sarà rivoluzione

Today è in caricamento