rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Calcio

Calciomercato Napoli, c’è un piano per blindare Koulibaly

Il Napoli prepara la strategia per allontanare le sirene del mercato da Koulibaly.

Il calciomercato di gennaio non dovrebbe regalare altri scossoni al Napoli che dopo il colpo Tuanzebe sta cercando un laterale mancino, ma senza fretta, Mario Rui e Ghoulam sono due alternative valide e il colpo può essere rimandato a giugno. Nel frattempo però bisogna proteggere i propri gioielli, e uno dei più ambiti è Koulibaly, centrale di difesa di trent’anni attualmente impegnato in Coppa D’Africa ma pronto a tornare a Napoli per dare l’assalto all’Inter.

Rinnovo in vista per Koulibaly?

Il gigante delle retroguardia è entrato nel mirino della Juventus che in estate potrebbe dover cercare un sostituto di De Ligt, inoltre deve fare i conti con l’avanzare dell’età di Bonucci e Chiellini. Serve un centrale quindi e Koulibaly sarebbe perfetto perché ha esperienza e qualità da vendere. Gli azzurri però sono decisi a lottare per il proprio campione e così De Laurentiis starebbe pensando ad un piano per non vederlo partire, come già fatto la scorsa estate quando era il PSG a tentare il difensore. 

Allo studio ci sarebbe la possibilità di intavolare la trattativa per il rinnovo del contratto in scadenza nel 2023. C’è tempo, ma non troppo perché più si va avanti più il prezzo scende. Il giocatore non ha mai espresso la volontà di lasciare la Campania, si trova bene, è al centro del progetto e quindi il rinnovo potrebbe essere una possibilità. A quali cifre? Ancora non sono trapelate indiscrezioni sul discorso economico, ma va detto che ad oggi Koulibaly è il più pagato della rosa con 6 milioni all’anno, difficile pensare ad un’offerta al ribasso anche perché il monte ingaggi nei prossimi mesi verrà abbassato dagli addii di Insigne, Ghoulam e forse anche Mertens e Ospina, tutti in scadenza.

Per convincere Koulibaly a restare potrebbe arrivare anche la mossa di Spalletti. Il tecnico ha tutta l’intenzione di promuovere il difensore a capitano della squadra una volta che Lorenzo Insigne avrà preso l’aereo che lo porterà a Toronto. Un dettaglio in più per provare ad allontanare la Juventus e tutte le big d’Europa interessate.
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calciomercato Napoli, c’è un piano per blindare Koulibaly

Today è in caricamento