rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Calcio

Calciomercato serie B: tutti i bomber sul mercato

Da Mancuso a Forte, da La Mantia a Nestorovski: le big e non solo cercano i gol per lottare fino alla fine per la promozione (o per la salvezza). Monza, Lecce e Brescia scatenate. Il Pisa cerca il vice Lucca: potrebbe essere il colombiano Ceter

Il Monza di Galliani (che alla ripresa avrà a disposizione anche Gaston Ramirez) che vuole la A, il Parma che cerca di dare un senso alla sua stagione, il Crotone che deve a tutti i costi mantenere la categoria. Ma non solo: tutti in serie B hanno bisogno di trovare sul mercato un grande attaccante per centrare i propri obiettivi.

Mai come in questa sessione di mercato, potrebbero muoversi dei grandi nomi per la cadetteria, gente in grado di cambiare le gerarchie del campionato a suon di gol nei prossimi mesi.

Da Leonardo Mancuso a Pietro Iemmello, da Ilija Nestorovski a Francesco Forte, passando per La Mantia e Falcinelli. E anche per Seba Giovinco. Nomi che scaldano la fantasi di piazze blasonate. Vediamo cosa potrebbe accadere da qui a qualche settimana.

Uno di questi bomber finirà sicuramente al Monza. La squadra brianzola vuole lottare per la promozione diretta e non intende lasciare nessun dettaglio al caso. Mancuso o Nestorovski i veri obiettivi per rinforzare la prima linea di Giovanni Stroppa. L'attaccante dell'Empoli è la prima scelta: conosce la categoria a memoria e nelle ultime stagioni è sempre andato in doppia cifra, spingendo i toscani in serie A l'anno scorso. Il 31enne macedone dell'Udinese, invece, non gioca da tempo e potrebbe soffrire in qualche modo il "declassamento" dalla A alla B. Nonostante tutto, su di lui c'è un'asta: oltre al Monza, il Lecce sta spingendo fortissimo e anche il Vicenza, che vuole centrare una miracolosa salvezza, ci proverà fino alla fine. Su Mancuso si registrano anche interessi molto concreti di Pisa e Parma, con gli emiliani pronti a spendere più di tutti in questo mercato invernale per rimontare e agganciare almeno un posto nei play-off. Si spiega così l'interesse anche per Sebastian Giovinco, che sogna un ritorno in Italia dal Toronto (dove presto troverebbe porte chiuse per lasciare spazio a Insigne e, forse, Belotti). La "formica atomica" ha mandato messaggi abbastanza chiari all'amico Buffon: per il Parma accetterebbe anche la B.

Falcinelli è invece il sogno delle pericolanti: il Crotone e il Cosenza vorrebbero l'ex Perugia, in uscita dalla Stella Rossa. Ma anche al nord il suo nome fa gola: il solito Vicenza e il Pordenone farebbero uno sforzo per assicurarselo.

Da Empoli uscirà anche Andrea La Mantia, altro super bomber della B con la maglia del Lecce in passato. Su di lui attento il Pisa, che potrebbe prendere un'alternativa di esperienza a Lucca, ma anche il Brescia, che comunque in A intende trovare un nuovo bomber: Cellino potrebbe anche riportare al Rigamonti Torregrossa, oggi alla Samp. Occhio anche al gigante colombiano Ceter, 24 anni, in uscita da Cagliari: al Chievo e al Pescara ha fatto vedere cose interessanti, ma gli infortuni lo hanno penalizzato. Al top della forma sarebbe un centravanti di prima fascia per la categoria. Sarebbe proprio il Pisa la favorita per ottenere il prestito dell'ariete sudamericano.

Cosenza e Crotone osservano anche le evoluzioni di Pietro Iemmello, ormai in scadenza con il Frosinone e reduce dall'esperienza spagnola con il Las Palmas. L'ex Foggia ha mezza C sulle sue tracce, ma proverà fino alla fine a prendersi una rivincita in B nei prossimi sei mesi. Un altro vecchio lupo di mare della cadetteria, Matteo Ardemagni, 34 anni, è sul mercato: era vicino al Vicenza, ma Balzaretti non ha mai confermato. Possibile un suo approdo a Pordenone.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calciomercato serie B: tutti i bomber sul mercato

Today è in caricamento