rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Calcio

Champions League | Liverpool-Real Madrid, il pronostico: chi vincerà la finale?

Inglesi e spagnoli si contenderanno il trofeo allo Stade de France di Saint Denis

Una finale da non perdere, quella in programma sabato 28 maggio alle 21 allo Stade de France di Saint Denis (Parigi). Liverpool e Real Madrid, che in semifinale hanno avuto la meglio rispettivamente su Villarreal e Manchester City, si contenderanno l'edizione 2021/2022 della Champions League in una sfida che promette spettacolo. Entrambe le formazioni possono infatti contare su un'enorme qualità offensiva, con stelle del calibro di Salah, Mané e Diaz da una parte e Benzema, Vinicius e Rodrygo dall'altra. Insomma, difficile pensare che il match possa terminare sul punteggio di 0-0.

Champions League, Liverpool-Real Madrid: probabili formazioni e dove vedere la partita in diretta tv e streaming

Liverpool-Real Madrid, il percorso degli inglesi fino alla finale

Il Liverpool ha iniziato il suo cammino in questa edizione di Champions League con sei vittorie su sei nella fase a gironi, dove ha preceduto in classifica Atletico Madrid, Porto e Milan. I Reds, negli ottavi di finale, hanno poi avuto la meglio sull'Inter, malgrado il ko interno per 0-1 nel match di ritorno: nella gara di andata, infatti, gli inglesi avevano espugnato San Siro per 0-2. Tutto facile poi nei quarti, dove il Liverpool ha ipotecato la qualificazione con l'1-3 ottenuto in trasferta sul campo del Benfica nella partita di andata, con il ritorno all'Old Trafford terminato poi 3-3. Salah e compagni, infine, hanno eliminato Villarreal in semifinale: vittorie per 2-0 all'andata in casa e per 2-3 al ritorno in trasferta.

Liverpoool-Real Madrid, il percorso degli spagnoli fino alla finale

Il Real Madrid, nella fase a gironi, ha raccolto 15 punti, frutto di cinque vittorie ed una sconfitta (contro lo Sheriff). Un bottino che ha permesso ai madrileni di conquistare il primo posto nel gruppo D davanti a Inter, Sheriff e Shakhtar Donetsk. Negli ottavi è arrivato poi il rocambolesco passaggio del turno contro il Psg: dopo la sconfitta per 1-0 in Francia nella gara di andata, i Blancos si sono imposti in rimonta per 3-1 al ritorno grazie alla tripletta nella ripresa di Benzema.

Nei quarti il Real ha poi avuto la meglio sui campioni in carica del Chelsea malgrado il ko interno per 2-3 nella sfida di ritorno, con il gol di Benzema al 96' che ha permesso alle Merengues di staccare il pass in virtù della vittoria per 3-1 dell'andata. Rocambolesco, infine, anche quanto accaduto in semifinale, dove i madrileni, sconfitti per 4-3 all'andata dal City, erano praticamente eliminati fino al 90' del match di ritorno, prima che una doppietta di Rodrygo in pieno recupero trascinasse il match ai supplementari, dove Benzema ha poi messo a segno dal dischetto il definitivo 3-1.

Liverpool-Real Madrid, il pronostico

Una finale, come da tradizione, è aperta ad ogni pronostico, a maggior ragione questa volta, dove Liverpool e Real Madrid sembrano due compagini più o meno sullo stesso livello. Entrambe le formazioni possono contare su un attacco di primissimo livello, mentre qualche perplessità in più sembrano destarle le due difese. I Reds sono forse più quadrati rispetto ai madrileni, che però, come dimostrato fin qui, sono squadra che non muore mai. La sensazione è che, alla fine, possano essere proprio i madrileni a spuntarla, coronando così uno splendido percorso che li ha visti eliminare sulla propria strada, anche con un pizzico di fortuna, le quotate Paris Saint-Germain, Chelsea e Manchester City.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Champions League | Liverpool-Real Madrid, il pronostico: chi vincerà la finale?

Today è in caricamento