rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Calcio

Coppe europee, sarà triplete...al contrario? I precedenti con tre italiane in finale

Dopo i k.o. di Roma e Fiorentina, toccherà all'Inter in Champions evitare lo zero su tre delle italiane nelle finali continentali: nella stagione 1989/90, invece, era arrivato un incredibile en-plein

Sono i dieci giorni che hanno riportato il calcio italiano nelle competizioni continentali ai fasti di un tempo, quando le formazioni del massimo campionato dominavano in Europa. Era già successo quattro volte, a cavallo tra gli anni ‘80 e gli anni ‘90, che le rappresentanti di Serie A centrassero contemporaneamente la finale in tutte e tre le coppe. Il bilancio fu nel complesso positivo: un en-plein e una doppietta nelle altre tre occasioni. Stavolta, però, si rischia un triplete al contrario: le sconfitte della Roma contro il Siviglia in Europa League ed il k.o. della Fiorentina in Conference lasciano all’Inter, in Champions contro il Manchester City, le residue speranze di portare a casa almeno un titolo dei tre in palio. Questo, invece, nel dettaglio il recap dei due bienni che hanno portato in Italia nove dei dodici trofei in palio.

Stagione 1988/89: Milan in Coppa Campioni, Napoli in Coppa Uefa

A primavera arrivano due vittorie. Il Milan alza la sua terza Coppa dei Campioni: dopo aver strapazzato il Real Madrid in semifinale, i rossoneri dilagano a Barcellona infliggendo un pesante 4-0 alla Steaua Bucarest, grazie alle doppiette di Gullit e Van Basten. Festeggia anche il Napoli, che elimina ai supplementari la Juventus nei quarti, poi il Bayern in semifinale e conquista la Coppa Uefa a Stoccarda nel return-match di finale grazie al pareggio per 3-3, dopo il 2-1 ottenuto al San Paolo nella gara d’andata. Va male invece alla Sampdoria, che a Berna si inchina al Barça, il quale si impone 2-0.

Stagione 1989/90: Milan in Coppa Campioni, Juventus in Coppa Uefa, Sampdoria in Coppa delle Coppe

E’ l’anno magico, forse irripetibile per il calcio di casa nostra. Il Milan si riconferma sul trono europeo: a decidere la finale di quella che diventerà la Champions League è un gol di Rijkaard, che nella sfida di Vienna manda al tappeto il Benfica. La Samp vendica la sconfitta di dodici mesi prima, ed in Coppa delle Coppe batte 2-0 l’Anderlecht a Göteborg: il mattatore è Gianluca Vialli, autore di una doppietta nei supplementari e capocannoniere della manifestazione con sette centri. Addirittura tutta Made in Italy la finale di Coppa Uefa: è la Juventus ad imporsi sulla Fiorentina, grazie al 3-1 in casa a cui fa seguito il pareggio a reti bianche al “Franchi”.

Stagione 1992/93: Juventus in Coppa Uefa, Parma in Coppa delle Coppe

La nuova denominazione della principale manifestazione continentale, divenuta Champions League, non porta fortuna al Milan: all’Olympiastadion vince l’Olympique Marsiglia grazie alla rete di Boli alla fine del primo tempo, anche se i transalpini verranno poi estromessi dall’edizione successiva, dalla Supercoppa europea e dalla Coppa Intercontinentale in seguito ad una vicenda di corruzione e frode sportiva. Esulta invece la Juventus in Coppa Uefa: titolo ipotecato già nella finale di andata a Dortmund col 3-1 al Borussia, tris replicato due settimane più tardi a Torino con Dino Baggio autore di una doppietta. C’è gloria anche per il Parma, al primo alloro continentale: al Wembley Stadium di Londra i gialloblù stendono 3-1 l’Anversa e mettono in bacheca la Coppa delle Coppe.

Stagione 1993/94: Milan in Champions League, Inter in Coppa Uefa

E’ l’anno delle milanesi, con il doppio sigillo di Milan ed Inter. I rossoneri cancellano l’amarezza della sconfitta di Monaco di Baviera della precedente edizione demolendo il Barcellona 4-0, con la doppietta di Massaro a spianare la strada al successo. Fanno festa anche i nerazzurri, che dopo aver estromesso il Cagliari nel derby italiano in semifinale, con una doppia affermazione su misura piegano il Salisburgo e arricchiscono il palmares del club con la terza Coppa Uefa. Non si riconferma invece il Parma, che a Copenhagen viene battuto 1-0 dall’Arsenal nell’atto conclusivo della Coppa delle Coppe.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppe europee, sarà triplete...al contrario? I precedenti con tre italiane in finale

Today è in caricamento