Domenica, 9 Maggio 2021
Il caso

Juventus, flop Ronaldo in Champions: il futuro adesso è un rebus

Il portoghese protagonista in negativo nell'eliminazione dei bianconeri per mano del Porto in Champions League

L'ennesimo flop in Champions, con la Juventus, per il secondo anno consecutivo, eliminata agli ottavi di finale per una mano di un avversario sulla carta notevolmente più debole. I bianconeri, nella serata di ieri, martedì 9 marzo, hanno superato per 3-2 il Porto ai tempi supplementari, venendo però condannati dal ko per 2-1 subìto nel match di andata. E sul banco degli imputati, in maniera fragorosa, risuona il nome di Cristiano Ronaldo, probabilmente il peggiore in campo nella formazione di Andrea Pirlo.

Cristiano Ronaldo, la serata no contro il Porto

Il portoghese non è mai riuscito ad incidere per l'intera durata del match, accendendosi solamente in occasione dell'assist fornito a Chiesa per il primo gol bianconero. Per il resto una prova anonima, incolore, resa ancora più nera dal grave errore commesso sulla punizione di Oliveira al 115', che, di fatto, è costata l'eliminazione alla Juventus. L'ex Real Madrid, piazzatosi in barriera, è saltato dando le spalle ancor prima che il pallone venisse calciato, con la sfera che è passata proprio sotto le gambe del fuoriclasse bianconero beffando Szczesny. Un episodio simbolo di una serata disastrosa, che potrebbe anche forse sancire la fine dell'avventura di Ronaldo a Torino.

Juventus-Cristiano Ronaldo, addio a fine stagione

Secondo quanto riporta Panorama, le strade di Cristiano e della Juventus potrebbero infatti separarsi a fine stagione. Arrivato alla Vecchia Signora per andare all'assalto della Champions League, il portoghese ha incassato tre premature eliminazioni (Aiax ai quarti nel 2018/2019, Lione agli ottavi lo scorso anno e Porto, sempre agli ottavi, oggi) dalla massima competizione europea in tre anni. Un vero e proprio flop, soprattutto se si pensa al ricco ingaggio percepito da CR7, che ai bianconeri, tra stipendio lordo ed ammortamento, costa circa 85 milioni di euro all'anno. Una spesa che potrebbe iniziare ad essere considerata eccessiva, visti gli scarsi risultati ottenuti.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Juventus, flop Ronaldo in Champions: il futuro adesso è un rebus

Today è in caricamento