rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Calcio Spagna

Arrestato Dani Alves: è accusato di violenza sessuale

Il calciatore brasiliano, ex di Juve, Barcellona e Psg, è stato fermato dalla polizia per la presunta violenza nei confronti di una 23enne, avvenuta in un locale in Spagna

Grossi guai per Dani Alves. L'ex calciatore di Barcellona, Psg e Juventus, attualmente tesserato con i messicani del Pumas, è stato arrestato in Spagna dai Mossos d'Equsquadra de Les Corts. Il terzino brasiliano è accusato una presunta violenza sessuale ai danni di una ragazza, che sarebbe avvenuta al nightclub Sutton di Barcellona. Il giocatore si era già presentato alla stazione di polizia per fornire la sua versione dei fatti, negando categoricamente l'accaduto.

Il giocatore, dopo esser stato trattenuto dai Mossos d'Equsquadra, è stato trasferito al tribunale e ora spetterà al giudice la decisione in merito alla situazione del calciatore brasiliano. Secondo i media spagnoli, è molto probabile che Dani Alves venga rilasciato con l'accusa in attesa di processo, ma potrebbe anche essere rilasciato con determinate misure cautelari come quella legata all'obbligo di non lasciare il Paese. In caso di prove sufficienti, non è escluso che il giudice decida di optare per la carcerazione provvisoria.

La presunta vittima, una ragazza di 23 anni, ha raccontato ai poliziotti di aver subito "toccamenti non consensuali" mentre si trovava all'interno del locale durante le festività natalizie. La denuncia per violenza sessuale nei confronti del terzino brasiliano è arrivata il 2 gennaio, due giorni dopo il presunto rapporto sessuale non consensuale.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato Dani Alves: è accusato di violenza sessuale

Today è in caricamento