Martedì, 26 Ottobre 2021
Calcio

Donnarumma-PSG la luna di miele è già finita, Raiola pronto a muoversi

Gianluigi Donnarumma è arrivato al PSG per fare il salto di qualità, ma qualcosa è andato storto e Raiola ha già un piano.

Gianluigi Donnarumma è stato uno dei tanti grandi acquisti dell'estate del Paris Saint Germain. I transalpini hanno approfittato del mancato accordo tra il portiere e il Milan per portarlo sotto la Torre Eiffel a parametro zero. Il grande manovratore è stato ovviamente il potente agente Mino Raiola, ma stavolta la mossa potrebbe essere stata errata.

Il contratto faraonico firmato dal portiere, sopra ai 7 milioni di euro all'anno con possibilità di arrivare fino a 12, è al momento l'unica nota lieta perché in campo il numero uno azzurro non si è mai fatto notare. Pochettino infatti ha ben chiare le gerarchie per la porta del PSG, il titolare è Keylor Navas e così Donnarumma ad oggi ha giocato solo una gara in campionato, il resto delle partite le ha viste dalla panchina. 

Donnarumma-PSG: tutto finito? Raiola lo vuole riportare in Italia

Novanta minuti e la netta sensazione che le cose non cambieranno. Navas non è solo un ottimo portiere, ma anche uno dei leader dello spogliatoio, ruolo che gli è stato riconosciuto anche dall'ultimo arrivato: Leo Messi, non uno a caso. Un bel problema per Mino Raiola che si starebbe già muovendo per cambiare il futuro del suo assistito.

Radiomercato sta monitorando i movimento dell'agente che avrebbe girato lo sguardo verso Torino per riportare Donnarumma a difendere i pali di una big. Non è un mistero che la Juventus già in estate aveva pensato al giocatore e le recenti prestazioni, ricche di errori, di Szczesny giocano ovviamente a favore del trasferimento in bianconero del portiere italiano. 

Juventus alla finestra per Donnarumma

La trattativa ovviamente non è ancora partita e per ora tutto si riduce a voci di corridoio, ma da queste si potrebbe passare ai fatti nei prossimi mesi. Raiola e la Vecchia Signora lavorano in sinergia da anni e tra le società gli ostacoli per un accordo sarebbero meno del previsto. Il PSG ha acquistato Donnarumma a zero, qualsiasi somma riceverà sarà messa a bilancio come plusvalenza, un bel vantaggio per cercare di rimanere dentro ai paletti del Fair Play finanziario. Un problema potrebbe essere lo stipendio, ma si sa in tutte le trattativa di mercato la cosa che più conta è la volontà del giocatore o quella del suo agente.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donnarumma-PSG la luna di miele è già finita, Raiola pronto a muoversi

Today è in caricamento