Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Tentativi di pace

Donnarumma, la promessa: "Presto un tatuaggio con lo stemma del Milan"

Il portiere del Paris Saint-Germain, intercettato dalle Iene, giura amore al Diavolo: "Sarò sempre un cuore rossonero"

Una bordata di fischi, che, forse, ne ha anche condizionato il rendimento. Gianluigi Donnarumma è stato accolto così a San Siro in occasione della semifinale di Nations League tra Italia e Spagna, poi vinta dalle Furie Rosse per 2-1. Il pubblico di fede milanista non gli ha infatti perdonato il "tradimento" estivo, quando il portiere, dopo aver rifiutato il rinnovo di contratto con i rossoneri, ha deciso di approdare in Francia al Paris Saint-Germain. Ma "Gigio", intercettato dalle Iene, trasmissione di Italia Uno, ha teso una mano nei confronti dei tifosi del Diavolo.

Donnarumma: "Sarò sempre un cuore rossonero"

L'inviato delle Iene, nel corso dell'incontro, ha fatto a Donnarumma un tatuaggio lavabile con lo stemma del Milan sul braccio, invitandolo poi, una volta tornato a Parigi, di farsene uno permamente. L'estremo difensore, dopo qualche tentennamento, ha accettato la proposta: "Vediamo, vediamo. Ok, va bene. Sarò sempre un cuore rossonero", ha dichiarato Gigio, inserito nella lista dei trenta candidati al Pallone d'Oro 2021 ed eletto miglior giocatore della competizione ad Euro 2020.

Donnarumma, inizio di stagione difficile al Psg

Un inizio di stagione non semplice per Donnarumma, che al Psg ha dovuto spesso accomodarsi in panchina. Il tecnico Pochettino gli ha infatti preferito più volte l'esperto costaricano Keylor Navas, a Parigi dal 2019 dopo le esperienze con Saprissa, Albacete, Levante e Real Madrid. Una situazione che avrebbe creato qualche mal di pancia al portiere della Nazionale azzurra, che, secondo alcuni rumors, starebbe valutando un addio già a gennaio. Su Gigio ci sarebbe infatti il forte interessamento della Juventus, delusa dal rendimento in questo avvio di stagione del polacco Wojciech Szczesny.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donnarumma, la promessa: "Presto un tatuaggio con lo stemma del Milan"

Today è in caricamento