rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Calcio

Dries Mertens è sempre più nella storia del Napoli con il gol all’Inter

Il gol di oggi di Dries Mertens regala al belga un altro primato nella storia del Napoli.

Il Napoli cade per la prima volta in campionato perdendo contro l’Inter 3-2. Gli azzurri restano comunque primi in classifica insieme al Milan, anche se i nerazzurri si arrampicano fino a meno quattro e di fatto si infilano nuoavmente nella lotta per lo Scudetto. Nella notte milanese però non ci sono solo cattive notizie per Spalletti.

Dries Mertens, il gol all’Inter lo fa entrare nella storia del Napoli

C’è anche una nota lieta che arriva dal gol di Drie Mertens. Il belga, reduce dall’infortunio, oggi è tornato a segnare con una rete alla sua maniera. Una magia che ha lasciato a bocca aperta tutto San Siro e con cui il belga si è provato a caricare il Napoli sulle spalle dopo l’uscita dal campo di Osimhen per infortunio. 

L’Inter sembra quindi portare fortuna a Mertens che proprio con un gol ai nerazzurri era diventato il giocatore con più gol nella storia del Napoli, sorpassando i 121 di Marek Hamsik, altra colonna dell’era De Laurentiis. Il belga, che in totale ha segnato 137 reti con il Napoli, oggi ha scritto un’altra pagina della storia del club campano, la rete ad Handanovic è infatti la numero 103 nel campionato di Serie A, superati i 102 di Vojak che li aveva messi a segno tra il 1929 e il 1935, altri tempi decisamente. Mertens diventa così anche il capocannoniere all time in campionato degli azzurri.

Il gol di Mertens un segnale per il rinnovo

La magia di oggi non è servita per conquistare i tre punti, ma è un bel segnale lanciato ad Aurelio De Laurentiis. Il belga è infatti in scadenza di contratto e proprio come Insigne non ha ancora rinnovato l’intesa con il club partenopeo. Il giocatore è legatissmo alla città e alla squadra, vorrebbe restare ma fino ad ora i contatti per la firma non sono stati molti. 

Non c’è però troppo da preoccuparsi, nel contratto ci sarebbe infatti un’opzione a favore della società per il rinnovo automatico per un altro anno, con lo stipendio però che dovrebbe passare dagli attuali 4 milioni a più o meno la metà.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dries Mertens è sempre più nella storia del Napoli con il gol all’Inter

Today è in caricamento