Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Il punto sull'infermeria

Juventus, quando rientrano Dybala e Morata: le ultime

Ottimismo per l'argentino, per lo spagnolo tempi di recupero più lunghi

Ottimo momento di forma per la Juventus di Massimiliano Allegri, che, dopo un inizio di stagione difficile, ha conquistato quattro vittorie consecutive tra campionato e Champions League. Un andamento in crescendo che è stato però turbato dagli infortuni di Paulo Dybala ed Alvaro Morata, entrambi costretti ad abbandonare il terreno di gioco anzitempo nella sfida contro la Sampdoria. Due assenze per il momento colmate dai bianconeri, capaci di superare Chelsea e Torino anche senza il loro contributo. Sia l'argentino che lo spagnolo, però, adesso scalpitano per far ritorno in campo.

Dybala e Morata, quando rientrano: le ultime

Buone notizie arrivano sul conto di Dybala, con la Joya che sta smaltendo l'elongazione del muscolo semitendinoso della coscia sinistra che lo aveva messo ko nel corso del primo tempo del match contro i blucerchiati. Molto meno ottimismo per quanto riguarda invece Morata: lo spagnolo, alle prese con una lesione al bicipite femorale della coscia destra, non solo darà forfait per la gara di campionato contro la Roma di domenica 17 ottobre, ma rischia di alzare bandiera bianca anche per l'impegno di Champions contro lo Zenit del mercoledì successivo. Verosimilmente Allegri dovrà così attendere il match con l'Inter, in calendario il 24 ottobre, per riavere a disposizione l'ex attaccante di Real e Atletico Madrid.

Juventus, le possibile scelte in attacco di Allegri per la gara con la Roma

Con il rientro di Dybala e l'assenza di Morata, Allegri, per la gara contro la Roma, potrebbe affidarsi ad un attacco leggero composto da Chiesa e la Joya oppure affiancare all'argentino Moise Kean (alle prese però con un problema fisico dopo un duro contrasto con Laporte in occasione della semifinale di Nations League giocata dall'Italia contro la Spagna) arretrando l'ex viola sulla linea dei centrocampisti. Senza trascurare la carta Federico Bernardeschi, che nelle ultime settimane sembra aver scalato posizioni nelle gerarchie del tecnico bianconero e che potrebbe trovare spazio fin dall'inizio soprattutto se Dybala non fosse ancora pronto per una maglia da titolare.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Juventus, quando rientrano Dybala e Morata: le ultime

Today è in caricamento