Sabato, 23 Ottobre 2021
Calcio

Atalanta, verso l’Empoli: Gasperini in emergenza ha ancora due dubbi di formazione

L’Atalanta prepara la sfida contro l’Empoli di domenica prossima in cui non può sbagliare per non allontanarsi dal treno di testa. 

L’emergenza infortunati, la supersfida di Champions League con il Manchester United che incombe e una classifica da migliorare per non staccarsi troppo dal treno delle migliori. C’è tanta carne al fuoco per l'Atalanta in vista della partita contro l’Empoli in cui Gasperini ha bisogno di tre punti dopo il pari 2-2 con l’Inter e la sconfitta 3-2 con il Milan. 

Atalanta, le ultime notizie di formazione per l’Empoli

I bergamaschi hanno undici punti, solo tre più degli avversari che volano in trasferta, ma al Castellani spesso steccano. La Dea spera che il copione possa ripetersi domenica prossima alle 15 in modo da vivere un pomeriggio felice dopo le tante brutte notizie degi ultimi tempi. La formazione dell’Atalanta non sarà infatti la migliore, colpa degli infortuni che hanno flagellato la rosa dei nerazzurri. Fuori Gosens e Pessina per due mesi, out Djmsiti almeno per trenta giorni e anche Toloi non è al meglio. Tre giocatori importanti fuori e il quarto, il difensore azzuro, che è tornato ad allenarsi in settimana con il gruppo, ma potrebbe non essere rischiato in vista del Manchester United.

Sì perché proprio mentre la copetrta si accorcia la stagione entra nel vivo. Mercoledì sera infatti arriva la superfida con il Manchester United a Old Trafford, partita speciale e che, in caso di risultato positivo, potrebbe dare una spinta decisiva al passaggiio agli ottavi. Così Toloi potrebbe essere tenuto a riposo, lusso che in altri reparti non ci si potrà permetter. Davanti a Musso, Gasperini non ha molta scelta, giocheranno Lovato, Demiral e Palomino. Sulle corsie senza Gosens spazio a Zappacosta e Mahele, in mezzo Freuler e De Roon in vantaggio su Koopmeiners con possibile staffetta in corso d’opera.

Il vero dubbio dell’Atalanta, chi al posto di Pessina?

Il vero nodo sciogliere nella formazione anti Empoli dell’Atalanta è chi sostituirà Matteo Pessina. Il sostituto naturale è Pasalic che ha caratteristiche simili con inserimenti offensivi a profusione senza però dimenticare la fase difensiva. Il croato parte in pole positione, ma per fare coppia con Malinovskyi alle spalle dii Zapata, ci sono anche Ilicic e Miranchuk. Lo sloveno è reduce da tre gol in due partite con la sua Nazionale, il russo sta cercando quella gara che possa rappresentare la svolta per la sua carriera nella Dea. Entrambi però partono indietro nella corsa perché Gasperini nutre dei dubbi sull’inserire un giocatore così offensivo in una squadra che ancora non gira a mille.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atalanta, verso l’Empoli: Gasperini in emergenza ha ancora due dubbi di formazione

Today è in caricamento