Mercoledì, 23 Giugno 2021
La rinascita

Inter, nuovo ruolo per Eriksen: Conte lo reinventa regista

Il centrocampista danese decisivo nel derby di Coppa Italia con il Milan

Christian Eriksen (foto Ansa)

Un derby nel quale è successo di tutto, deciso solamente in pieno recupero. Quella tra Inter e Milan, valevole per i quarti di finale di Coppa Italia e vinta dai nerazzurri per 2-1, è stata una partita al cardiopalma, caratterizzata dal duro scontro tra Ibrahimovic e Lukaku, entrambi a segno durante il match. A decidere le sorti della sfida, però, è stata una perla di Christian Eriksen, andato a rete direttamente da calcio di punizione al minuto 97. Un gioiello che potrebbe riscrivere la storia del danese con la maglia nerazzurra.

Eriksen, Conte lo vuole regista: il danese sarà il vice-Brozovic

Eriksen, fino a pochi giorni fa, era infatti ritenuto un esubero dal club, pronto a cederlo durante questa sessione invernale di mercato. Lo splendido gol che ha deciso la gara con il Milan ha tuttavia ribadito le enormi potenzialità del giocatore, provato negli ultimi tempi da Conte nel ruolo di regista. E proprio in quella posizione il tecnico ha ricevuto dall'ex Tottenham le risposte che aspettava, tanto che è ormai pronto a prefigurare per il danese il ruolo di vice-Brozovic: quando il croato sarà out o avrà bisogno di tirare il fiato, spetterà ad  Eriksen prendere per mano la manovra della formazione nerazzurra.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inter, nuovo ruolo per Eriksen: Conte lo reinventa regista

Today è in caricamento