Venerdì, 30 Ottobre 2020

La Juventus ha esonerato Maurizio Sarri

C'è il comunicato ufficiale della società. Sarri lascia dopo aver vinto uno scudetto al primo anno sulla panchina bianconera. Paga l'eliminazione dalla principale competizione europea, ma paga soprattutto il feeling mai scattato con i nomi più pesanti dello spogliatoio

Dopo la vittoria inutile contro il Lione, che ha sancito l'eliminazione della Juventus dalla Champions league 2020-21, Andrea Agnelli ha deciso di esonerare Maurizio Sarri.

Esonerato Sarri: il comunicato della Juventus

"Juventus Football Club comunica che Maurizio Sarri è stato sollevato dal suo incarico di allenatore della Prima Squadra.  La Società desidera ringraziare il tecnico per aver scritto una nuova pagina della storia bianconera con la vittoria del nono Scudetto consecutivo, coronamento di un percorso personale che lo ha portato a scalare tutte le categorie del calcio italiano". Poche righe per salutare un tecnico che ha vissuto l'anno a Torino come un alieno: l'amore non è mai scattato.

Sarri lascia dopo aver vinto uno scudetto al primo anno sulla panchina bianconera. Non è poco. Paga l'eliminazione dalla principale competizione europea, ma paga soprattutto il feeling mai scattato con i nomi più pesanti dello spogliatoio e forse nemmeno con la dirigenza. Alla Continassa scricchiolii ce n'erano da mesi.

Lascia a testa alta: le responsabilità maggiori ricadono sui giocatori. Ora resta da capire se in corso Galileo Ferraris abbiano già il nome del sostituto in mano, o se siamo all'inizio di una lunga telenovela di mercato.

Chi arriva al posto di Sarri?

I tifosi bianconeri si augurano che ci sia un'idea di progetto a lungo termine e che il nome del nuovo tecnico arrivi a stretto giro di posta. I nomi in ballo? Mauricio Pochettino è ampiamente in pole position, molto improbabile l'ipotesi Inzaghi (Simone). Ma non ci sono conferme di alcun tipo al momento.

Sono invece "totalmente infondate" le voci di un allontanamento di Fabio Paratici dalla Juventus. Lo ha reso noto all'Ansa proprio il club bianconero, che ha così voluto smentire le indiscrezioni circolate sul futuro del dirigente bianconero nelle ultime ore. Lo stesso presidente Agnelli, del resto, subito dopo l'eliminazione dalla Champions League ad opera del Lione aveva ribadito la fiducia nei confronti del Chief Officer Football, del vicepresidente Pavel Nedved e del responsabile dell'area tecnica Federico Cherubini.

La notizia dell'esonero ormai certo di Sarri era iniziata a circolare già da qualche giorno, alcuni giornalisti che seguono la Juventus da anni, come Maurizio Crosetti di Repubblica, l'avevano scritto chiaro e tondo sui loro account Twitter (ma non sul giornale): il tecnico sarebbe stato esonerato, qualsiasi fosse stato l'esito della partita col Lione e della eventuale Final Eight. Così è stato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

La Juventus ha esonerato Maurizio Sarri
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...