rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Europei 2012

Speciale Euro 2012, la cenerentola Ucraina cerca l'impresa

L'Ucraina è nel gruppo D con Svezia, Francia e Inghilterra

La Federazione calcistica dell'Ucraina è stata fondata nel 1991. È stata affiliata alla Fifa nel 1992 e dallo stesso anno fa parte della Uefa. La nazionale maggiore dell'Ucraina non ha vinto alcun titolo nella sua oramai ventennale storia. L'Ucraina è nel gruppo D con Svezia, Francia e Inghilterra.

COSÌ AI PRECEDENTI EUROPEI - L'Ucraina è l'unica fra le 16 finaliste di Euro 2012 che sarà all'esordio assoluto in una fase finale di un campionato continentale per nazioni.

IL COMMISSARIO TECNICO - Oleg Blokhin è nato a Kiev (Ucraina, ma all'epoca Unione Sovietica) il 5 novembre 1952. Da calciatore è stato un'autentica leggenda del calcio sovietico, bandiera della Dinamo Kiev, con cui ha disputato 431 partite e segnato 211 reti nel campionato sovietico, oltre ad aver giocato 112 gare e realizzato 47 gol con la maglia della nazionale maggiore dell'allora Unione Sovietica. Da calciatore Blokhin ha disputato con l'Unione Sovietica le edizioni dei Mondiali 1982 (in Spagna) ed 1986 (in Messico), totalizzando 7 presenze e segnando 2 reti, con 543 i minuti complessivi giocati alla rassegna iridata. Ha vinto 7 campionati sovietici, 5 coppe sovietiche, 2 coppe Coppe, 1 Supercoppa Europea, oltre al Pallone d'oro nel 1975. Ha chiuso la carriera da giocatore nell'Aris Limassol nella stagione 1989/90, ma prima aveva giocato il campionato 1988/89 con gli austriaci del Vorwarts Steyr. La prima parte della carriera tecnica di Blokhin è stata interamente spesa in Grecia: Olympiakos Pireo, Paok Salonicco, Ionikos Salonicco ed Aek Atene. Nell'autunno 2003 gli viene affidata una prima volta la guida della nazionale maggiore ucraina in sostituzione di Burjak. Nel 2006 è C.T. della selezione che disputa per la prima volta la fase finale dei Mondiali: l'Ucraina arriva fino ai quarti di finale, in cui viene eliminata dall'Italia. Fallito il successivo appuntamento, la qualificazione per la fase finale degli Europei di Austria/Svizzera 2008, nel dicembre 2007 Blokhin rassegna le dimissioni e successivamente accetta l'incarico di allenare il Mosca FC. Chiusa anche questa esperienza tecnica, Blokhin diventa direttore sportivo del Chernomorets Odessa, a partire dalla stagione 2009/10. Il 21 aprile 2011 gli viene affidata per la seconda volta la carica di C.T. della selezione maggiore dell'Ucraina, che guiderà nella fase finale, casalinga, degli Europei 2012. Nella carriera tecnica conta un solo titolo: 1 coppa di Grecia conquistata nel 1991/92 con l'Olympiakos Pireo.


COSÌ NELLE QUALIFICAZIONI - L'Ucraina, essendo uno dei due paesi organizzatori assieme alla Polonia, è stata ammessa di diritto alla fase finale degli Europei 2012

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Speciale Euro 2012, la cenerentola Ucraina cerca l'impresa

Today è in caricamento