rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Europei 2012

Ucraina-Svezia 2-1 | Shevchenko si mangia Ibrahimovic

L'ex idolo della tisoferia rossonera con una doppietta spazza via la Svezia che si era portata in vantaggio con il gol dell'attuale attaccante del Milan

Allo stadio Olimpiyskyi di Kiev, l'Ucraina padrona di casa vince per 2 a 1 contro la Svezia in una sfida a forti tinte rossonere. A sparigliare il match ci pensa Zlatan Ibrahimovic che porta avanti i suoi, illudendo i tifosi. Gli ucraini però non si smontano pareggiano e poi vincono grazie a una doppietta dell'ex idolo della 'Fossa dei Leoni', Andriy Shevchenko. Ucraina in testa al Gruppo D con tre punti avanti a Francia e Inghilterra a quota 1.

Euro 2012, le foto ufficiali degli stadi



IL MATCH - Divertente primo tempo tra due squadre frizzanti. L'Ucraina fa la partita unendo la spregiudicatezza e la brillantezza dei suoi giovani, come Konoplyanka, all'esperienza dei senatori Voronin e Sheva là davanti. La Svezia risponde in contropiede ma è tutta nei piedi di Ibra che come sempre prova a fare tutto da solo, nel secondo tempo potrebbe segnare 3 gol come ingolfare definitivamente la manovra offensiva della sua squadra. Al 39' gran palla per Ibra dalla tre quarti destra, l'attaccante tutto solo in area colpisce di testa verso il secondo palo ma sfiora solo il legno e la palla finisce fuori.

IL PRIMO GOL DI SHEVA (VIDEO)



Nella ripresa l'Ucraina ci prova ancora ma al 7' la Svezia passa: Kallstrom lavora un buon pallone in area, centra e Ibrahimivoc col piattone fa 1 a 0 per la squadra in maglia blu. Il vantaggio svedese però dura poco e l'Ucraina pareggia. Al minuto 11 Shevchenko anticipa Mellberg con un taglio rapidissimo in area avventandosi come un falco sul cross molto preciso dalla destra di Yarmolenko e battendo di testa Isaksson sul primo palo. La volpe perde il pelo ma non il vizio. Il fenomeno ucraino però non finisce qui. Al 17' di testa Sheva anticipa Ibrahimovic dal calcio d'angolo e sul primo palo batte per la seconda volta Isaksson. Lo stadio impazzisce. Al 32' tiro di Ibra dopo uno scambio al volo ben fatto con Elmander. La palla purtroppo per lui è centrale e Pyatov ribatte con una specia di bagher pallavolistico. La Svezia ci prova nel finale ma l'Ucraina è fortunata e vince per 2 a 1.

LE PAGELLE DEL MATCH

TABELLINO: UCRAINA-SVEZIA 2-1

Ucraina (4-2-3-1): Pyatov; Gusev, Khacheridi, Mikhalik, Selin; Tymoshchuk, Nazarenko; Yarmolenko, Voronin (40' st Rotan), Konoplyanka (47' st Devic); Shevchenko (37' st Milevskiy). A disp.: Goryainov (port.), Koval (port.), Kucher, Rakitskiy, Shevchuk, Aliyev, Garmash, Butko, Seleznyov. All.: Blokhin 
Svezia (4-2-3-1): Isaksson; Lustig, Granqvist, Mellberg, M.Olsson; Elm, Kallstrom; Larsson (23' st Wilhelmsson), Ibrahimovic, Toivonen (17' st Svensson); Rosenberg (26' st Elmander). A disp.: Hansson (port.), Wiland (port.), Antonsson, J.Olsson, Safari, Holmen, Wernbloom, Bajrami, Hysen. All.: Hamren
Arbitro: Cakir
Marcatori: 7' st Ibrahimovic (S), 10', 17' st Shevchenko (U)
Ammoniti: Kallstrom, Elm (S)

GLI HIGHLIGHTS (VIDEO)

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ucraina-Svezia 2-1 | Shevchenko si mangia Ibrahimovic

Today è in caricamento