Martedì, 18 Maggio 2021
I pronostici

Europa League, le favorite alla vittoria finale: inglesi in pole, Ajax e Roma outsider

Manchester United e Arsenal le maggiori candidate alla conquista del trofeo

Ajax, Arsenal, Dinamo Zagabria, Granada, Manchester United, Roma, Slavia Praga e Villareal. Queste, in rigoroso ordine alfabetico, le formazioni rimaste ancora in corsa per aggiudicarsi l'edizione 2020/2021 dell'Europa League. Otto squadre che, a partire dall'andata dei quarti di finale, in programma giovedì 8 aprile, si daranno battaglia per conquistare il trofeo, che garantirà l'accesso alla prossima edizione della Champions League.

Europa League, il programma dei quarti di finale

Questo il programma completo dei quarti di finale (andata 8 aprile, ritorno 15 aprile):

  • Ajax-Roma 
  • Arsenal-Slavia Praga
  • Dinamo Zagabria-Villareal 
  • Granada-Manchester United

In semifinale la vincente di Ajax-Roma troverà una tra Granada e Manchester United, mentre dall'altra parte del tabellone chi avrà la meglio tra Arsenal e Slavia Praga incontrerà Dinamo Zagabria o Villareal.

Europa League, le favorite alla vittoria finale: Manchester United in pole

Favorita numero uno alla vittoria finale è il Manchester United di Ole Gunnar Solskjaer, che agli ottavi ha eliminato il Milan di Pioli. I Red Devils, dopo stagioni difficili, sembrano aver ritrovato lo smalto di un tempo, come dimostra l'attuale secondo posto in Premier League. Alle loro spalle, in una virtuale griglia di partenza, l'Arsenal: i Gunners stanno faticando non poco in campionato, ma in Europa hanno dimostrato tutto il loro potenziale. Occhio poi anche all'Ajax e al Villareal, formazioni solide e dotate di buone individualità che, nella graduatoria delle favorite, possono essere appaiate alla Roma, unica italiana rimasta in corsa. Poche invece, almeno sulla carta, le possibilità di vittoria per Granada, Slavia Praga e Dinamo Zagabria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Europa League, le favorite alla vittoria finale: inglesi in pole, Ajax e Roma outsider

Today è in caricamento