rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Conference League

Fiorentina-Basilea, probabili formazioni e dove vedere la partita in diretta tv e streaming

Gara d'andata del doppio confronto che oppone i viola agli svizzeri, ultimo ostacolo da superare per raggiungere la finale di Praga

La strada che conduce la Fiorentina alla Fortuna Arena di Praga, sede della finale di Conference League del prossimo 7 giugno, passa anche attraverso la Svizzera. Per i viola c’è l’ostacolo Basilea da superare, ex squadra di quel Cabral che anche grazie ai gol segnati con la maglia degli elvetici, è sul trono dei bomber della competizione continentale inaugurata lo scorso anno. La squadra toscana si è qualificata alle semifinali nonostante la sconfitta interna contro il Lech Poznan per 3-2, ininfluente ai fini del passaggio del turno in virtù del 4-1 dell’andata ma che ha interrotto la serie di vittorie europee della squadra di Italiano, fermatasi a quota nove. Decisamente più ripida la strada percorsa dai rossoblù di Vogel, che dopo il 2-2 interno col Nizza, nel return-match hanno acciuffato il pari solo poco prima del triplice fischio che ha trascinato l’incontro ai supplementari, in cui gli svizzeri hanno trovato la rete che ha deciso il quarto di finale. Il ritorno si giocherà al St. Jakob Park giovedì prossimo alle 21. L'unico precedente tra le due semifinaliste risale ai gironi di Europa League 2015/2016, quando i viola persero 2-1 in casa e pareggiarono a Basilea: a risultare decisivo fu l’egiziano “Momo” Elneny – poi passato all’Arsenal – che siglò il gol vittoria al "Franchi" e quello del 2-2 nella seconda partita.

Fiorentina-Basilea, le scelte di Italiano

Restano in sospeso alcune scelte per l’undici iniziale che affronterà la formazione elvetica, a partire da chi si sistemerà tra i pali, visto che Terracciano ha qualche linea di febbre ed obbliga al preallarme Cerofolini. In difesa dovrebbero essere ancora Dodô e Biraghi ad agire da terzini, mentre al centro Ranieri prova ad insidiare la titolarità di Martinez Quarta ed Igor, approfittando anche della squalifica di Milenkovic. A centrocampo in pole position Amrabat e Mandragora a comporre la diga mediana, mentre Bonaventura agirà in posizione più avanzata, con uno tra Nico Gonzalez e Ikoné più Saponara sul versante opposto a fungere da esterni offensivi. Sembra rientrato l’allarme per Cabral: l’attaccante brasiliano, fermato da una botta al piede, sta meglio e dovrebbe guidare l’attacco viola.

Fiorentina-Basilea, le scelte di Vogel

Tra i convocati rossoblù non c’è Sergio López, candidato ad una maglia da titolare. Nel terzetto difensivo a protezione di Hitz, dovrebbero quindi trovare posto Lang, Adams e Pelmard, il quale però è reduce da un problema fisico che gli ha fatto saltare l’ultima di campionato contro lo Zurigo, al pari di Calafiori spendibile sia come braccetto sinistro che come esterno a tutta fascia, in concorrenza con Millar sul binario opposto a quello occupato da Ndoye. Nella zona nevralgica del campo agiranno due tra Burger, Xhaka e Diouf, sebbene sia percorribile anche l’ipotesi di un utilizzo contemporaneo di tutti e tre col sacrificio di una pedina sulla trequarti tra Males e Amdouni. In avanti, il posto da vertice offensivo dovrebbe essere occupato da Zeqiri, in vantaggio su Augustin.

Fiorentina-Basilea, le probabili formazioni

Fiorentina (4-2-3-1): Terracciano, Dodô, Martinez Quarta, Igor, Biraghi, Mandragora, Amrabat, N. Gonzalez, Bonaventura, Saponara, Cabral. All. Italiano

Basilea (3-4-2-1): Hitz, Lang, Adams, Pelmard, Ndoye, Diouf, Xhaka, Millar, Amdouni, Males, Zeqiri. All. Vogel

Fiorentina-Basilea, dove vedere la partita in tv e streaming

La partita Fiorentina-Basilea, in programma giovedì 11 maggio alle 21 allo Stadio “Franchi”, sarà trasmessa sia da Dazn che da Sky. Per seguire il match su Dazn si potrà utilizzare l'apposita app scaricabile su Smart tv, tablet, smartphone e pc o le televisioni collegate a TimVisionBox, console Playstation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S) o, ancora, ad un dispositivo Amazon Fire TV Stick o Google Chromecast. Su Sky la sfida sarà visibile sui canali Sky Sport calcio (numero 202, 240 e 249 del satellite, numero 473 e 483 digitale terrestre), e Sky Sport (numero 254 del satellite). La gara sarà inoltre fruibile in streaming su SkyGo, disponibile anche su dispositivi mobili dopo aver scaricato l'apposita app.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiorentina-Basilea, probabili formazioni e dove vedere la partita in diretta tv e streaming

Today è in caricamento