rotate-mobile
Giovedì, 18 Aprile 2024
Conference League

Fiorentina-Lech Poznan, probabili formazioni e dove vedere la partita in diretta tv e streaming

I viola di scena al "Franchi" nel return-match dei quarti di finale, con un rassicurante 4-1 ottenuto nella gara di andata che ha rappresentato il nono successo consecutivo nella competizione

Il roboante 4-1 dell’andata in Polonia mette la Fiorentina nelle condizioni di affrontare il return-match dei quarti senza particolari ansie, forte di una qualificazione – salvo cataclismi – già ipotecata. Ed anche di una tradizione favorevole in questo turno, visto che dal dopoguerra in avanti, solo in occasione della Coppa dei Campioni del ‘70 i gigliati non sono riusciti ad accedere alle semifinali, eliminati nella circostanza nel doppio confronto con gli scozzesi del Celtic. Aver interrotto la striscia di imbattibilità del Lech Poznan nella competizione, reduce da cinque vittorie e quattro pareggi, ha significato anche per i viola toccare quota nove nelle affermazioni consecutive in Conference League. La squadra polacca arriva comunque in Italia con la voglia di ben figurare, in parte per riscattare la debacle della gara di andata, e magari per migliorare il magro bottino contro formazioni italiane nelle kermesse continentali, considerando l’unica affermazione in sette incroci ottenuta, peraltro, proprio al “Franchi” nell’ottobre 2016. Per la Fiorentina, in serie positiva in tutte le competizioni nazionali ed europee da due mesi a questa parte (sequenza di risultati utili cominciata in Portogallo col Braga a metà febbraio arrivata a quota 14), quella con il Lech sarà la sesta sfida del mese di aprile, che nel calendario prevede ancora il doppio turno di campionato contro Monza e Sampdoria e la gara di ritorno della semifinale di Coppa Italia.

Fiorentina-Lech Poznan, le scelte di Italiano

Comprensibile l’eventuale scelta di Italiano di preservare in primis i diffidati, ed anche chi in questi giorni ha accusato alcune lievi problematiche di carattere fisico. Probabile, pertanto, che verranno tenuti fuori Amrabat (anche in considerazione dei problemi alla schiena recentemente accusati), Dodô e Milenkovic. Terracciano tra i pali dovrebbe pertanto essere protetto da Venuti e Biraghi in qualità di laterali, mentre al centro non è da escludere l’utilizzo di Ranieri il quale potrebbe dare il cambio ad uno tra Igor e Martinez Quarta. A centrocampo restano Mandragora e Castrovilli i favoriti, ma ci sono chance anche per Bianco, con il ballottaggio Bonaventura-Barak per occupare la casella di trequartista centrale. Nel reparto avanzato, sugli esterni si dovrebbero sistemare Saponara e Ikoné i quali farebbero rifiatare Nico Gonzalez; tra le opzioni alternative c’è anche un Brekalo apparso recuperato come pure Kouame. Discorso analogo per Jovic, il quale si candida a partire dal 1’ per poi staffettare con il bomber di coppa Cabral, ultimamente sempre utilizzato.

Fiorentina-Lech Poznan, le scelte di Van Den Brom

In considerazione del risultato dell’andata, l’allenatore olandese dovrebbe riporre nel cassetto il 3-5-2 utilizzato solo un’altra volta in questa stagione, e ritornare alla difesa a quattro davanti a Bednarek con Pereira e Rebocho nuovamente esterni bassi (nella gara di andata erano stati utilizzati rispettivamente come braccetto di destra e laterale sinistro a tutta fascia), e la coppia centrale composta da Milik e Satka, in vantaggio su Dagerstal. Sulla linea mediana si dovrebbe piazzare Murawski – di rientro dalla squalifica – insieme allo svedese Karlström. Possibile turn-over sulla trequarti, dove i favoriti restano Sousa in posizione centrale con Skoras e Valde esterni a supportare Ishak vertice offensivo.

Fiorentina-Lech Poznan, le probabili formazioni

Fiorentina (4-3-3): Terracciano, Venuti, Martinez Quarta, Igor, Biraghi, Castrovilli, Mandragora, Bonaventura, Ikoné, Jovic, Saponara. All. Italiano

Lech Poznan (4-2-3-1): Bednarek, Pereira, Milic, Satka, Rebocho, Murawaski, Karlström, Skoras, Afonso Sousa, Velde, Ishak. All. Van Den Brom

Fiorentina-Lech Poznan, dove vedere la partita in tv e streaming

La partita Fiorentina-Lech Poznan,in programma giovedì 20 aprile allo Stadio “Franchi” con inizio alle 18.45, sarà trasmessa sia da Dazn che da Sky. Per seguire il match su Dazn si potrà utilizzare l'apposita app scaricabile su Smart tv, tablet, smartphone e pc o le televisioni collegate a TimVisionBox, console Playstation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S) o, ancora, ad un dispositivo Amazon Fire TV Stick o Google Chromecast. Su Sky la sfida sarà visibile sui canali Sky Sport Uno (numero 201 e 239 del satellite, numero 472 e 482 digitale terrestre), Sky Sport 4K (numero 213 del satellite) e Sky Sport (numero 254 del satellite).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiorentina-Lech Poznan, probabili formazioni e dove vedere la partita in diretta tv e streaming

Today è in caricamento