rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Conference League

Fiorentina-Sivasspor, probabili formazioni e dove vedere la partita in diretta tv e streaming

Dopo la "doppietta" di successi in campionato, la squadra viola punta alla settima vittoria consecutiva in Europa, nell'andata degli ottavi contro un Sivasspor in difficoltà

Dopo il produttivo doppio turno in campionato in cui sono arrivati sei punti (contro Verona e Milan) la Fiorentina ritrova una Conference dove – stando alle valutazioni dei bookmakers – risulta essere una delle favorite con, Villareal e West Ham. A confortare tale previsione ci sono i numeri: sei le vittorie consecutive nella competizione, 21 le reti realizzate tra la fase a gironi e gli spareggi – attualmente record per l’edizione 2022/2023 – e i favori del pronostico nel doppio confronto contro il Sivasspor, che alla ripresa della Süper Lig dopo l’interruzione seguente al terremoto che ha colpito la nazione turca e quella siriana, dovrà cambiare passo per scongiurare definitivamente il rischio della retrocessione. Incontro inedito nelle competizioni continentali, e prima trasferta per i biancorossi in una fase ad eliminazione diretta per l’Europa. L’ultima volta dei gigliati in un ottavo di finale europeo risale invece all’Europa League 2014/2015, in cui un pareggio 1-1 ed una vittoria 3-0 diedero la qualificazione al turno successivo a scapito della Roma. Positivo il bilancio della Fiorentina contro le squadre turche: vittoria in sette delle otto gare (un solo passo falso, lo scorso autunno in trasferta contro il Basaksehir). Solo contro avversarie portoghesi ha fatto meglio (nove).

Fiorentina-Sivasspor, le scelte di Italiano

Italiano dovrebbe scegliere una configurazione differente rispetto alle ultime uscite di campionato, con la possibile sorpresa rappresentata da Sirigu che rileverebbe tra i pali Terracciano. Nel pacchetto arretrato ritroverà la titolarità Milenkovic, con Quarta ad insidiare Igor: duello per il ruolo di esterni bassi, con Venuti e Ranieri in ballottaggio rispettivamente con Dodô e Biraghi (il quale è rientrato regolarmente in gruppo). Nel cuore della mediana probabile che Amrabat sia chiamato a fare gli straordinari, con ai lati Barak e Mandragora, sebbene pongano la loro candidatura per una maglia dal 1’ Castrovilli e Duncan. In avanti, il tecnico viola sembra orientato a dare spazio a due leader della competizione: al centro il capocannoniere Jovic, già a segno sei volte, e su uno dei due lati l’assist man Kouame (cinque finora in Europa) mentre sul versante opposto dovrebbe sistemarsi Saponara, per far rifiatare Ikoné e Gonzalez (partito titolare nelle ultime tre) con Sottil, orami pienamente ristabilito, a prendere ulteriore minutaggio in corso d’opera.

Fiorentina-Sivasspor, le scelte di Çalimbay

La formazione turca avrà sembianze diverse da quelle del girone eliminatorio, vista la sequenza di infortuni che ha costretto Çalimbay a modificare l’assetto originariamente costruito. Mancheranno l’esperto centrale Osmanpasa, con la coppia in mezzo alla retroguardia che sarà quindi formata da Appindangoyé e il greco Goutas, mentre ai lati dovrebbero posizionarsi Yesilyurt (spostato in posizione arretrata per l’indisposizione di Okumus e le condizioni evidentemente non ottimali di Paluli) e Çiftçi. A centrocampo, non ci sarà il tedesco Yalcin e restano dubbi sulla presenza di Ulvestad, al rientro da un infortunio alla coscia: probabile pertanto il ricorso a Cofie al centro con Arslan e Charisis ad agire da interni. In avanti, forfait del maliano Yatabaré, il cui posto al centro dell’attacco verrà preso da Caicedo: sugli esterni, Njie dovrebbe aver smaltito i problemi al bicipite femorale ma è comunque pronto Samu Saiz (con Musa come alternativa), mentre a sinistra è sicura la presenza dell’ivoriano Max Gradel.

Fiorentina-Sivasspor, le probabili formazioni

Fiorentina (4-3-3): Terracciano, Dodô, Milenkovic, Igor, Biraghi, Barak, Amrabat, Mandragora, Kouame, Jovic, Saponara. All. Italiano

Sivasspor (4-3-3), Vural; Yesilyurt, Goutas, Appindangoyé, Ciftci, Arslan, Cofie, Charisis, Saiz, Caicedo, Gradel. All. Çalimbay

Fiorentina-Sivasspor, dove vedere la partita in tv e streaming

La partita Fiorentina-Sivasspor, in programma giovedì 9 marzo allo stadio “Franchi” di Firenze con inizio alle 21, sarà trasmessa in chiaro su TV8 (canale 8, 108 o 508 del digitale terrestre o sul canale 125 della piattaforma Sky), ed inoltre da Dazn e Sky. Per seguire il match su Dazn si potrà utilizzare l'apposita app scaricabile su Smart tv, tablet, smartphone e pc o le televisioni collegate a TimVisionBox, console Playstation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S) o, ancora, ad un dispositivo Amazon Fire TV Stick o Google Chromecast. Su Sky la sfida sarà visibile sui canali Sky Sport Football (numero 203 e 241 del satellite) e Sky Sport (numero 253 del satellite). La gara sarà inoltre fruibile in streaming su SkyGo, disponibile anche su dispositivi mobili dopo aver scaricato l'apposita app.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiorentina-Sivasspor, probabili formazioni e dove vedere la partita in diretta tv e streaming

Today è in caricamento