rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Serie A

Inter, Inzaghi pensa a qualche cambio con la Sampdoria: la probabile formazione

Lukaku e Brozovic verso una maglia da titolare, scalpita anche Dumfries

La vittoria, convincente, per 1-0 nel derby con il Milan è già archiviata. L'Inter, in queste ore, si è infatti subito rimessa al lavoro per preparare la sfida sul campo della Sampdoria, in programma lunedì 13 febbraio a Marassi. Un match sulla carta agevole, ma in cui i nerazzurri non dovranno sottovalutare i doriani, alla disperata ricerca di punti salvezza. D'altra parte, senza la giusta attenzione, gli scivoloni sono dietro l'angolo, come testimonia il ko a sorpresa dello scorso 23 gennaio che Barella e compagni hanno subìto di fronte al proprio pubblico contro l'Empoli. Simone Inzaghi, per questo motivo, sta cercando di tenere tutti sulla corda in questi giorni, conscio dell'importanza dei tre punti in palio a Genova: la classifica, in zona Champions, è infatti cortissima, con cinque squadre racchiuse in soli cinque punti. Vietato, quindi, sbagliare.

Le scelte di Inzaghi per la Sampdoria

Il tecnico, oltre che su quello mentale, sta però lavorando anche sull'aspetto tecnico-tattico. Il collaudatissimo 3-5-2 non è ovviamente in discussione, ma da valutare sono le scelte sugli interpreti. E contro la Sampdoria non sono escluse novità, a partire dal ritorno in attacco dal primo minuto di Romelu Lukaku, che, nel derby con il Milan, quando è subentrato nel corso della ripresa, ha mostrato incoraggianti segnali di miglioramento. Il belga dovrebbe affiancare Lautaro Martinez, con Dzeko inizialmente in panchina.

Altro cambiamento è atteso in mezzo al campo, dove Marcelo Brozovic, ormai pienamente recuperato, si candida per una maglia da titolare. A rifiatare potrebbe essere Mkhitaryan, con Calhanoglu che tornerebbe quindi nel ruolo di mezzala, occupato fino all'infortunio del croato. Sulla corsia destra, invece, non è da escludere un rilancio di Dumfries, finito dietro a Darmian nelle gerarchie nelle ultime settimane, mentre non dovrebbe esserci nessun cambio in difesa, con Acerbi ormai stabilmente preferito a De Vrij.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inter, Inzaghi pensa a qualche cambio con la Sampdoria: la probabile formazione

Today è in caricamento