rotate-mobile
Domenica, 1 Ottobre 2023
Serie A

Juventus, i due dubbi di Allegri: la probabile formazione contro la Lazio

Il tecnico bianconero pronto ad affidarsi nuovamente al 3-5-2

Rimanere in scia della vetta. Questo l'obiettivo della Juventus, che sabato 16 settembre, alle 15, ospiterà all'Allianz Stadium la Lazio nella gara valevole per la quarta giornata del campionato di serie A. I bianconeri, al momento, occupano il terzo posto della classifica a pari merito con la sorpresa Lecce a quota 7 punti, due in meno del tandem di testa formato da Inter e Milan, che si sfideranno a San Siro nel derby della Madonnina. Vincere contro i biancocelesti, per la formazione di Massimiliano Allegri, significherebbe quindi fare un ulteriore salto in avanti.

Juventus, la probabile formazione contro la Lazio

Massimiliano Allegri, in questi giorni, ha dovuto fare i conti con le condizioni fisiche non ottimali di Chiesa, costretto ad abbandonare il ritiro della Nazionale a causa di un problema muscolare, e di Gatti, uscito acciaccato dal match di Empoli. Entrambi, tuttavia, stanno decisamente meglio, tanto da essere tornati ad allenarsi in gruppo. Il difensore, in ogni caso, partirà dalla panchina, mentre per quanto riguarda l'impiego dal primo minuto dell'ex giocatore della Fiorentina Allegri deciderà solamente all'ultimo, con Milik pronto a contedergli una maglia al fianco di Vlahovic in attacco.

Altro dubbio il tecnico bianconero lo ha sulla corsia destra: McKennie e Weah, attualmente impegnati con la Nazionale statunitense, rientreranno in Italia soltanto giovedì sera ed avranno quindi solamente l'allenamento della vigilia per smaltire il fuso orario e prepararsi al match contro i biancocelesti. Per questo motivo Allegri potrebbe optare per la carta Cambiaso, con Kostic dall'altra parte. Per il resto la formazione sembra fatta, con Fagioli a comporre la linea mediana di centrocampo con Locatelli e Rabiot ed il terzetto difensivo formato da Danilo, Bremer e Alex Sandro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Juventus, i due dubbi di Allegri: la probabile formazione contro la Lazio

Today è in caricamento