rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Dramma / Colombia

Freddy Rincon è morto, calcio in lutto

L'ex capitano della nazionale colombiano e centrocampista del Napoli e del Real Madrid è deceduto per le gravi ferite riportate in un incidente stradale a Cali

Non ce l'ha fatta. L'ex stella del calcio colombiano Freddy Rincon, già capitano della nazionale e centrocampista del Napoli e del Real Madrid, è morto mercoledì a Cali, nel Sud-Ovest della Colombia, dopo un incidente d'auto avvenuto due giorni prima. Lo hanno riferito i suoi medici. Aveva 55 anni.

L'ex giocatore era stato ricoverato lunedi' scorso in condizioni critiche, dopo una violenta collisione tra un autobus e il furgone su cui viaggiava.

rincon-2

Iniziò la carriera, nel 1986, nell'Atlético Buenaventura; in seguito giocò con le maglie dell'Independiente Santa Fe, América de Cali, Palmeiras, Napoli, Real Madrid, Corinthians, Santos, e Cruzeiro.

Con la Nazionale colombiana, Rincón ha segnato 17 gol in 84 gare disputate ed è stato convocato per i campionati mondiali del 1990, 1994 e 1998. Da menzionare un suo gol segnato alla Germania, a Milano, durante i mondiali del 1990.

Gallery

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Freddy Rincon è morto, calcio in lutto

Today è in caricamento