rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
Calcio

Dietro-front Castrovilli: non supera le visite mediche col Bournemouth e torna a Firenze

Inatteso sviluppo nell'operazione che avrebbe dovuto portare il centrocampista pugliese oltremanica: i test medici non sono risultati idonei e sarà pertanto riaggregato al gruppo viola a partire da lunedì

Ribaltone Castrovilli. Arriva dall’Inghilterra la notizia che il ventisettenne centrocampista, campione d’Europa con la nazionale italiana, non ha superato le visite mediche effettuate con il Bournemouth, formazione di Premier League che aveva perfezionato il suo ingaggio. L’operazione era stata chiusa in tempi rapidissimi dal club britannico per una cifra nell’ordine dei 14 milioni di euro, seguente alle difficoltà emerse per il rinnovo dell’accordo con la Fiorentina, a cui Castrovilli era legato da un contratto con scadenza giugno 2024.

Si comunica che il giocatore Gaetano Castrovilli – si legge nella nota stampa diffusa dalla società toscana – sottoposto nella giornata di ieri a visite mediche propedeutiche alla finalizzazione del contratto d’acquisto da parte del Bournemouth, farà rientro in Italia nella giornata odierna, poiché i risultati degli esami medici effettuati non sono stati ritenuti idonei. Il calciatore rientrerà pertanto in Italia per tornare a disposizione della Fiorentina a partire dalla giornata di lunedì e svolgere la regolare attività agonistica, avendo superato in Italia tutte le visite mediche necessarie per lo svolgimento dell’attività agonistica”.

Il reintegro nella rosa gigliata del centrocampista potrebbe pertanto aprire nuovi scenari nel mercato della Fiorentina, ma non solo. Italiano potrebbe riabbracciare un giocatore che ha garantito la scorsa stagione un rendimento elevato, tanto da diventare una pedina abitualmente utilizzata nello scacchiere viola. Resta però da capire se il club deciderà comunque di investire nel reparto mediano (in funzione di una sua nuova cessione, al fine di scongiurare il rischio di una partenza di Castrovilli a parametro zero il prossimo anno), o sesi riusciranno ad appianare le divergenze nella trattativa per il rinnovo contrattuale, in modo da pianificare con il centrocampista un futuro che lo vedrà ancora al centro del progetto tecnico della Fiorentina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dietro-front Castrovilli: non supera le visite mediche col Bournemouth e torna a Firenze

Today è in caricamento