rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Serie A

Genoa, è crisi: difesa colabrodo, adesso Ballardini rischia l'esonero

Rossoblù sconfitti dal Torino, il destino del tecnico appeso a un filo

Ancora una sconfitta, la quinta in nove gare. Il Genoa, nel primo anticipo della nona giornata di Serie A, si è arreso per 3-2 al Torino in quello che era già uno spareggio salvezza. Un ko che fa precipitare ulteriormente la situazione in casa rossoblù, con i liguri ancora in piena zona retrocessione e senza vittorie dallo scorso 12 settembre, quando espugnarono per 3-2 il campo del Cagliari. Da allora, per la formazione di Ballardini, appena tre punti conquistati, con il tecnico, inevitabilmente, finito sulla graticola.

Serie A in tv, dove vedere tutte le partite della nona giornata: orari Sky e Dazn

Genoa, Ballardini in bilico: Gattuso dice no, opzione Liverani

Il destino di Ballardini, dopo il ko di Torino, sarebbe infatti appeso ad un filo, con il club che, in queste ore, starebbe valutando con attenzione l'ipotesi di un cambio di allenatore. La dirigenza avrebbe già contattato Gennaro Gattuso, che però avrebbe respinto l'offerta. In ballo, quindi, resterebbe il nome di Fabrizio Liverani, reduce dall'esperienza di Parma dove è stato esonerato lo scorso 7 gennaio. A salvare almeno per il momento Ballardini potrebbe però intervenire il calendario: il Genoa tornerà infatti già in campo martedì per il turno infrasettimanale contro lo Spezia e la società, con così pochi giorni per preparare il prossimo impegno, potrebbe concedere ancora fiducia al suo allenatore.

Genoa, difesa colabrodo

Ballardini, se vorrà salvare la propria panchina, è chiamato a porre rimedio alla fragilità difensiva della sua squadra: il Genoa ha infatti già subito ben 21 reti e, fin qui, non è mai riuscito a mantenere inviolata la propria porta. Un dato che vanifica quanto di buono fatto in fase offensiva, dove, grazie soprattutto al contributo di un Mattia Destro in grande spolvero, sono arrivati 14 gol. Ma fare risultato, quando la porta rimane costantemente aperta regalando agli avversari la possibilità di colpire più volte nei novanta minuti, diventa difficile.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Genoa, è crisi: difesa colabrodo, adesso Ballardini rischia l'esonero

Today è in caricamento